Auto ribaltata e tamponamenti sulla superstrada: feriti lievi

E' accaduto nel pomeriggio di oggi, mercoledì 29 luglio sulla strada statale 379. Poco dopo altri tre tamponamenti sempre sulla stessa strada

MESAGNE - Momenti di paura nel pomeriggio di oggi, mercoledì 29 luglio, sulla strada statale 379 che collega Brindisi a Taranto dove una Fiat Multipla si è ribaltata fermandosi al centro della corsia di marcia. Un giovane è stato portato in ospedale da un'ambulabza del 118. Da quanto si apprende le sue condizioni non sono preoccupanti. Sul posto si sono recati gli agenti della Polizia locale di Mesagnge e gli agenti della Polizia stradale. Il traffico è stato bloccato durante le operazioni di soccorso, l'incidente si è verificato sulla corsia in direzione Taranto all'altezza dello svincolo "Mesagne-Ovest". 

Dopo il ribaltamento si sono verificati altri tre tamponamenti sulla stessa direzione di marcia a causa dell andamento a singhiozzo. Sul posto sono giunte le pattuglie del commissariato di Mesagne, unitamente a quelle della guardia di finanza, oltre alla polizia stradale di Brindisi impegnata nei rilievi. Le code di automobili che si sono create sono state gestite dal personale Anas.

auto mesagne 1-2

La protezione civile di Mesagne è, prontamente, intervenuta nell' ipotesi del permanere dello stato del blocco circolatorio aggravato dalle alte temperature. Vigili del fuoco ed autombulanze hanno presenziato e fornito assistenza ai feriti, tutti lievi. Le operazioni di recupero dei veicoli incidentati sono in corso . "Esprimo il mio personale ringraziamento ai componenti le pattuglie della polizia di stato e stradale ovvero alla gdf per aver contribuito, nell immediatezza, a prestare soccorso, alla messa in sicurezza del luogo del sinistro, in un primo momento gestito da una sola pattuglia della polizia locale di Mesagne", dichiara il comandante della polizia locale, Teodoro Nigro. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il ballerino Alessandro Cavallo entra nella scuola di "Amici" di Maria De Filippi

  • Muore a 19 anni dopo forti emicranie: indagati due medici del Perrino

  • Covid, "furbetti del vaccino": ispezione dei Nas al Perrino

  • Addio a Fabio D'Aprile: lutto nel basket brindisino

  • Puglia in zona gialla: dagli spostamenti alle aperture di bar, ristoranti e negozi, le regole fino al 15 gennaio

  • Covid: "Vaccinate anche delle persone che non avevano priorità"

Torna su
BrindisiReport è in caricamento