Ti Automotive: lavoratori di Brindisi approvano accordo sindacale

Il documento passa con 72 sì (63 per cento), 41 no (33 per cento) e un astenuto. Soddisfazione di Fiom Cgil e Fim Cisl

BRINDISI - I lavoratori della Ti Group Automotive di Brindisi, con 72 sì (63 per cento), 41 no (33 per cento) e un astenuto, hanno approvato con il referendum l’intesa di accordo già sottoscritta in Confindustria da Fiom, Fim e vertici aziendali una lunga trattativa nazionale e territoriale che ha interessato i siti Ti Group di Brindisi e Melfi. 

“Un positivo accordo sindacale – si legge in una nota a firma dei di Angelo Leo, segretario generale della Fiom Cgil Brindisi, e Michele Tamburrano, segretario generale della Fim Cisl Brindisi - che porterà ai lavoratori congrui ugualitari aumenti retributivi in tutti i siti nazionali. Un piano innovativo industriale su Brindisi con aumenti occupazionali e la saturazione di Melfi. Introduzione del passaporto formativo, investimenti sul microclima con il progetto AzzeroCO2. Un monitoraggio scadenzato assicurerà l’applicazione dell’accordo.”

“Finalmente -  si legge ancora nella nota - una intesa positiva in una città come Brindisi che ha già più di 700 lavoratori e di conseguenza 700 famiglie di metalmeccanici fuori dalle fabbriche. Ancora una volta l’esperienza sindacale nazionale e territoriale, la capacità e la pazienza nella conduzione della trattativa, la saggezza e la concretezza dei lavoratori hanno prevalso sul nullismo e l’inconsistenza di merito del pre sindacalismo”. 

“Fiom e Fim – proseguono i sindacalisti - portano a casa un grande risultato su investimenti, retribuzioni, formazione, salute e sicurezza in fabbrica, che ha scongiurato la malaugurata ipotesi di uno spostamento su altri siti transnazionali degli investimenti innovativi destinati a Brindisi e Melfi”.

“Fare sindacato, unire i lavoratori – concludono - portare a casa risultato è la strada che abbiamo percorso a partire dall’intervento nazionale per proseguire con coerenza a livello interregionale con le segreterie e le Rsu territoriali di Brindisi e Melfi. I lavoratori hanno riconosciuto il nostro impegno e la giustezza delle nostre posizioni, approvando a larga maggioranza l’intesa raggiunta, ed ora al lavoro e alla lotta per un futuro migliore”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Blitz della Polizia contro la Scu: otto arresti fra Brindisi e Mesagne

  • Uccisa in casa insieme al fidanzato: lavorava all'Inps di Brindisi

  • Covid: 12 positivi dopo un ricevimento, chiuso un asilo nido

  • Regionali, Amati il più votato: ecco tutte le preferenze nel Brindisino

  • Maltempo nel Brindisino: danni e allagamenti, intervengono i vigili del fuoco

  • Consiglio regionale: cinque eletti in provincia di Brindisi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BrindisiReport è in caricamento