menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Una vignetta di Ellekappa

Una vignetta di Ellekappa

Legge Fornero e "burocrazia assassina": lo sfogo di un operaio rimasto senza lavoro

Riceviamo e pubblichiamo la segnalazione di un operaio di 54 anni che dallo scorso ottobre si ritrova in mobilità e da marzo non percepisce dell'Inps il becco di un quattrino

Riceviamo e pubblichiamo la segnalazione di un operaio di 54 anni che dopo aver versato contributi all’Inps per 30 anni, grazie agli effetti della legge Fornero, con la complicità di una burocrazia che lo stesso definisce “assassina”, dallo scorso ottobre si ritrova in mobilità e da marzo, a seguito di un contenzioso con l'azienda, non percepisce dell'Inps il becco di un quattrino. 

Lo scorso ottobre grazie alla legge Fornero la mia azienda (che gode di ottima salute) ha deciso di mettere in mobilità 7 di noi con il benestare dei sindacati, solo che invece di rispettare le normali graduatorie ha pensato bene di eliminare i più anziani di età e quelli che non erano simpatici al proprietario. Di conseguenza abbiamo impugnato il licenziamento e il giudice ha ritenuto che erano state violate tutte le norme che regolano la procedura di mobilità. 

Da qui la ditta ha fatto ricorso alla sentenza di reintegro e ha presentato i documenti relativi alla procedura alla provincia solo a giugno. Ora noi ci ritroviamo da marzo (perché ci è stato sospeso anche l'assegno di mobilità) senza alcuna entrata economica in quanto l'Inps si rifiuta di pagare la suddetta mobilità perché c'è una causa in corso. 

Premetto che la prossima udienza per il prossimo 22 settembre. Mi sapete dire come fa una persona a tirare avanti senza alcuna entrata per più di un anno e a che servono 30 anni di contributi versati se l’Inps che dovrebbe darci una mano si rifiuta di pagare il dovuto? Se questa causa andrà avanti degli anni noi dove andremo a finire? Vi prego di far conoscere queste incoerenze della burocrazia che stanno uccidendo centinaia di poveri cristi in Italia, dove per avere un o di assistenza bisogna arrivare dal mare con un gommone.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Asl Brindisi: avviso pubblico per l'incarico di direttore generale

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento