rotate-mobile
Economia

Malcarne e Haralambides, si va subito al sodo: Piano regolatore del porto e traffici

BRINDISI - Inizia con un “kalimera”, il buongiorno in greco l'incontro tra il neo presidente dell'Autorità portuale Hercules Haralambides ed il presidente della Camera di Commercio Alfredo Malcarne accompagnato dal suo vice Mimmo Convertino ed il segretario generale Eupremio Carrozzo.

BRINDISI - Inizia con un "kalimera", il buongiorno in greco l'incontro tra il neo presidente dell'Autorità portuale Hercules Haralambides ed il presidente della Camera di Commercio Alfredo Malcarne accompagnato dal suo vice Mimmo Convertino ed il segretario generale Eupremio Carrozzo.

Un incontro cordiale tra i due presidenti, svolto in inglese, e nonostante la Camera di Commercio in fase di nomina avesse sostenuto tre candidati locali per la guida dell'Authority, all'insegna della massima collaborazione istituzionale per rilanciare le sorti del porto.

I progetti della commissione porto dell'ente su logistica e trasporti, gli accordi di cooperazione con i paesi del Nord Africa e con la Grecia, i progetti transfrontalieri, gli studi sul turismo nautico prodotti da Assonautica e Avvisatore Marittimo, quelli dell'ente sulla situazione economica del territorio oltre ai progetti strategici di lungo e medio periodo sono stati i temi dell'incontro al termine del quale il professore greco ha chiesto di essere coinvolto per poter meglio comprendere le dinamiche ed impostare il nuovo corso del porto dopo un'adeguata fase di studio.

E per entrare nel merito di questi argomenti ha già aperto la porta dell'Authority ad un nuovo incontro con i rappresentanti della Camera di Commercio, della giunta e delle associazioni di categoria. Soddisfatto il presidente Alfredo Malcarne che oltre a ribadire la massima collaborazione fissa anche una priorità importante per lo sviluppo del porto: "Occorre lavorare per sbloccare il Piano regolatore del porto. E' questo il primo obiettivo da cui partire per il rilancio del vero motore dell'economia brindisina, noi siamo disponibili a fare la nostra parte".

Ma oggi anche il comandante della Capitaneria di Porto di Brindisi, capitano di vascello Claudio Ciliberti, ha ricevuto la visita del nuovo presidente della locale Autorità Portuale, Hercules Haralambides. L'autorità marittima è peraltro il principale partner ed interlocutore dell'Autorità Portuale. Nel corso dell'incontro, avvenuto nella massima cordialità, sono state discusse soprattutto le grandi potenzialità del porto di Brindisi in relazione alle vaste aree attualmente disponibili.

Il comandante della Capitaneria nel fare gli auguri al nuovo presidente per la nomina ricevuta ha assicurato la massima collaborazione pur nel distinguo di ruoli tra le due Autorità. Il presidente Hercules Haralambides ha apprezzato la disponibilità offerta dalla Capitaneria di Porto ritenendo la medesima di grande importanza in tutte le problematiche future che potranno riguardare il porto di Brindisi.

Gallery

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Malcarne e Haralambides, si va subito al sodo: Piano regolatore del porto e traffici

BrindisiReport è in caricamento