rotate-mobile
Economia

Mercati di terra e di mare a Guaceto

TORRE GUACETO - Il Festival Tracce della Riserva di Torre Guaceto presenta uno degli appuntamenti più attesi della stagione. Il percorso eco-gastronomico della Notte di San Lorenzo, nel decimo anno del Festival, “si fa in tre” e diventa un meraviglioso e colorato mercato che come un filo invisibile legherà il giorno alla notte, i piatti ai campi, i co-produttori alle profondità del mare. I "Mercati della Terra e del Mare di Torre Guaceto" raccoglieranno infatti per tre giorni nella stessa piazza le più interessanti esperienze nel campo dell’eco-gastronomia del territorio facendole incontrare con l’arte, il teatro, la world music e soprattutto con i consumatori e con i tanti turisti appassionati di Puglia e territorio.

TORRE GUACETO - Il Festival Tracce della Riserva di Torre Guaceto presenta uno degli appuntamenti più attesi della stagione. Il percorso eco-gastronomico della Notte di San Lorenzo, nel decimo anno del Festival, "si fa in tre" e diventa un meraviglioso e colorato mercato che come un filo invisibile legherà il giorno alla notte, i piatti ai campi, i co-produttori alle profondità del mare. I "Mercati della Terra e del Mare di Torre Guaceto" raccoglieranno infatti per tre giorni nella stessa piazza le più interessanti esperienze nel campo dell'eco-gastronomia del territorio facendole incontrare con l'arte, il teatro, la world music e soprattutto con i consumatori e con i tanti turisti appassionati di Puglia e territorio.

L'evento è organizzato dal Consorzio di Gestione di Torre Guaceto in collaborazone con Slow Food Alto Salento e la cooperativa Thalassia nell'ambito del progetto regionale Pam, il Pesce amico del mare, una campagna di sensibilizzazione sulla pesca sostenibile e sull'uso sostenibile delle risorse ittiche e si svolgerà il 9, 10 e 11 agosto nel giardino del nuovo Centro visite dell'Area Marina Protetta a Serranova, a partire dalle ore 19.

La piazza del Mercato sarà animata per le tre giornate da concerti, spettacoli, incontri/dibattito e laboratori per grandi e bambini nel solco della bella ricerca tra arte e educazione alla sostenibilità avviata nella riserva da 10 anni. Ai fornelli delle cucine di strada si alterneranno i miglior cuochi di TerraMadre a tracciare un viaggio immaginario del gusto dal Mediterraneo all'Oriente, tra fritti e tempura, dal pescato del giorno della Riserva all'Isola della Birra rigorosamente made in Puglia, dai Gelati di Meno18 alle eccellenze dei presìdi Slow Food.

Alle musiche si alterneranno gli Uaragniaun con Maria Moramarco dagli spazi sconfinati dell'Alta Murgia, la Taricata da San Vito dei Normanni fino al jazz poetico e raffinato dell'Antonio Dambrosio Ensemble con il loro omaggio in musica e versi al vino e al suo sentimento. Un concerto diverso per ogni sera declinerà il cibo e la ricerca nel campo della musica tradizionale. Il mercato invece sarà animato dalle incursioni poetiche di Jean Le Bénévole del Tof Theatre dal Belgio, probabilmente tra le migliori compagnie di burattinai d'Europa e dagli interventi di arte di strada del Teatro Molecolare, oltre che dai racconti delle cene di Racconti di Gusto a cura di Luigi D'Elia e Maurizio Ciccolella.

Ma questi sono solo alcuni dei tanti eventi previsti nelle tre giornate, in parte aperti e liberi gratuitamente, in parte destinati a gruppi su prenotazione. Il programma completo giorno per giorno è consultabile e scaricabile on line sui siti: www.riservaditorreguaceto.it, www.cooperativathalassia.it e www.slowfood.it. Oppure utiluizzando il link a fine articolo, o consultando il Centro Visite Al Gawsit nella Borgata Serranova ai numeri: 0831/989885 - 331/3477311.

Mercati del Mare_Programma

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mercati di terra e di mare a Guaceto

BrindisiReport è in caricamento