rotate-mobile
Giovedì, 9 Dicembre 2021
Economia

Segnale verde per Haralambides anche al Senato. Ora il decreto

ROMA - E' fatta. Dopo l'ok della Camera arriva il sì della VIII Commissione di palazzo Madama alla designazione del candidato Hercules Haralambides alla presidenza dell'Autorità portuale di Brindisi. Il professore ellenico di Economia marittima incassa ventuno voti favorevoli su ventitré. Con lo stesso identico esito passano anche Sergio Prete a Taranto e Francesco Palmiro Mariani a Bari. La notizia arriva dalla viva voce di Cosimo Gallo, senatore Pdl di origini salentine, relatore della commissione Lavori pubblici e Comunicazioni che si è riunita questa mattina per discutere sul punto all'ordine del giorno. All'arrivo dei tre presidenti ai vertici delle Autorithy pugliesi manca adesso solo il decreto di nomina ufficiale, che dovrebbe essere ratificato nelle prossime ore dal ministro ai Trasporti e alle Infrastrutture Altero Matteoli.

ROMA - E' fatta. Dopo l'ok della Camera arriva il sì della VIII Commissione di palazzo Madama alla designazione del candidato Hercules Haralambides alla presidenza dell'Autorità portuale di Brindisi. Il professore ellenico di Economia marittima incassa ventuno voti favorevoli su ventitré. Con lo stesso identico esito passano anche Sergio Prete a Taranto e Francesco Palmiro Mariani a Bari. La notizia arriva dalla viva voce di Cosimo Gallo, senatore Pdl di origini salentine, relatore della commissione Lavori pubblici e Comunicazioni che si è riunita questa mattina per discutere sul punto all'ordine del giorno. All'arrivo dei tre presidenti ai vertici delle Autorithy pugliesi manca adesso solo il decreto di nomina ufficiale, che dovrebbe essere ratificato nelle prossime ore dal ministro ai Trasporti e alle Infrastrutture Altero Matteoli.

Si tratta, dopo il parere consultivo favorevole rilasciato dalle commissioni di Camera e Senato, di una pura formalità. Tanto il Governo quanto la Regione si erano già espressi favorevolmente riguardo ai tre candidati presidenti. L'ultimo parere necessario all'avvicendamento in capo alle tre Autorità portuali di Puglia arriva a poco meno di ventiquattro ore dall'ok della IX Commissione Trasporti della Camera dei Deputati, che ieri ha rimosso il primo ostacolo. Con trentaquattro voti favorevoli e tre contrari gli onorevoli componenti della IX Commissione avevano avallato la designazione di Haralambides. Consenso a larga maggioranza anche per il presidente in pectore dell'Autorithy di Taranto Sergio Prete (34 su 37), Francesco Palmiro Mariani (28 su 37) candidato presidente per Bari.

Il relatore designato della commissione insediata a Palazzo Madama, il piediellino Cosimo Gallo, esprime grande soddisfazione per l'esito positivo del voto. Dopo aver ribadito l'importanza strategica per lo sviluppo complessivo della regione degli enti portuali, Gallo dichiara: "Abbiamo integralmente recepito le indicazioni del Governo formulate di concerto con la Regione Puglia, ma non supinamente, ci tengo a precisarlo. Il voto a larga maggioranza accordato ai tre candidati è frutto di un convincimento profondo relativo alla professionalità e alla statura tanto di Haralambides quando di Prete e Mariani, ai quali auguriamo buon lavoro".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Segnale verde per Haralambides anche al Senato. Ora il decreto

BrindisiReport è in caricamento