menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Anna Kanakis

Anna Kanakis

A Torre Canne e a Selva la Kanakis ed il suo libro

FASANO - "Spiagge d'Autore" sbarca a Fasano e propone per domani a Torre Canne (19,30 Lido Santos) e dopodomani alla Selva (0re 19, Club Amici della Selva) un duplice appuntamento con Anna Kanakis, l’attrice che si rivela scrittrice con “Sei così mia quando dormi - L'ultimo scandaloso amore di George Sand” (2010, Marsilio). Il 5 luglio la Kanakis sarà a S.Cataldo (Lecce) al Lido York alle 17,30. “Sei così mia quando dormi “ è la storia dell'ultimo amore di una donna che ne ha avuti molti, come George Sand. La scrittrice francese che fece scandalo tra i benpensanti del suo tempo, fu legata a Prosper Merimée, poi al poeta Alfred de Musset e al musicista Chopin.

FASANO - "Spiagge d'Autore" sbarca a Fasano e propone per domani a Torre Canne (19,30 Lido Santos) e dopodomani alla Selva (0re 19, Club Amici della Selva) un duplice appuntamento con Anna Kanakis, l'attrice che si rivela scrittrice con "Sei così mia quando dormi - L'ultimo scandaloso amore di George Sand" (2010, Marsilio). Il 5 luglio la Kanakis sarà a S.Cataldo (Lecce) al Lido York alle 17,30. "Sei così mia quando dormi " è la storia dell'ultimo amore di una donna che ne ha avuti molti, come George Sand. La scrittrice francese che fece scandalo tra i benpensanti del suo tempo, fu legata a Prosper Merimée, poi al poeta Alfred de Musset e al musicista Chopin.

Ma è soprattutto la storia della passione assoluta di un giovane incisore, Alexandre Manceau. «La guardo. La camicia in lino bianco le scivola morbida sul busto pieno, l'ampia gonna nasconde le cosce rotonde. Non riesco a immaginarla correre dinamica per Parigi in disinvolti abiti maschili. La mia George è questa, tenera e abbondante, e la amo perdutamente». Capitato nel castello di George Sand per trascorrervi un fine settimana, Manceau si innamora immediatamente della scrittrice e vi rimarrà quindici anni. È un rapporto di passione e di devozione, attraverso il quale George Sand rivive le sue altre passioni e il suo passato. Un legame così intenso che potrà interromperlo solo la tisi, la stessa che le ha portato via Chopin.

"George Sand - spiega la scrittrice - è sempre stata una delle mie eroine al tempo del liceo: una "uoma" che mi colpì perché nell'800 faceva delle scelte progressiste, infranse le regole della morale e gli schemi sociali del tempo. L'idea di scrivere un libro su di lei è nata rileggendo una sua biografia; mi ha colpita l'immagine di questo giovane che l'ha amata nell'ombra ". Appena arrivata in Puglia la Kanakis ha dichiarato: "La Puglia è una terra calda che non conosco molto sono curiosa di scoprirla. Questo festival mi sembra un'iniziativa unica. Mi affascina l'idea di poter condividere in questi luoghi speciali, nelle vostre fantastiche spiagge, il mio libro".

Anna Kanakis è nata in Sicilia, da padre greco e mamma messinese. Un orgoglioso miscuglio di Magna Grecia e italianità. È attrice dal 1989. La "diversità" è l'elemento che descrive meglio il suo lavoro e la sua carriera. Entrare e uscire dalle vite di personaggi dissimili, per tradurne la psicologia e sfiorarne l'anima, è sempre stata una passione e una sfida. La scrittura, invece, una passione segreta. Questo è il suo primo libro.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Puglia. Wedding: regole sanitarie e "covid manager" per ripartire

social

Festa della mamma: quando si festeggia e perché

Attualità

Arresto lampo dopo l'omicidio, il prefetto: "Un plauso alla polizia"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento