rotate-mobile
Martedì, 18 Gennaio 2022
Cultura

Gli anni di piombo a Taranto: un libro del vice procuratore Ghizzardi e Arturo Guastella

BRINDISI - Venerdì 25 febbraio alle 18.00, si svolgerà a Palazzo Granafei-Nervegna un incontro con Nicolangelo Ghizzardi, procuratore aggiunto presso il tribunale di Brindisi, e il giornalista Arturo Guastella, che presenteranno il libro “Taranto, tra pistole e ciminiere. Storia di una saga criminale”. Il saggio ripercorre, attraverso la testimonianza diretta degli autori, gli anni in cui Taranto viveva nell’oppressione della criminalità organizzata.

BRINDISI - Venerdì 25 febbraio alle 18.00, si svolgerà a Palazzo Granafei-Nervegna un incontro con Nicolangelo Ghizzardi, procuratore aggiunto presso il tribunale di Brindisi, e il giornalista Arturo Guastella, che presenteranno il libro "Taranto, tra pistole e ciminiere. Storia di una saga criminale". Il saggio ripercorre, attraverso la testimonianza diretta degli autori, gli anni in cui Taranto viveva nell'oppressione della criminalità organizzata.

Una descrizione dei fatti puntuale e dettagliata, tesa a proiettare il lettore in un momento storico che ha evidenziato il difficile processo di crescita di una città, contrastato quotidianamente dalla violenza della malavita. Sarà il sindaco Domenico Mennitti a introdurre gli autori. Interverranno Tea Sisto (giornalista) e Marco Di Napoli (Procuratore Capo della Repubblica presso il Tribunale di Brindisi).

Gallery

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gli anni di piombo a Taranto: un libro del vice procuratore Ghizzardi e Arturo Guastella

BrindisiReport è in caricamento