rotate-mobile
Giovedì, 7 Luglio 2022
Cultura

Negroamaro, premio a Mennitti

BRINDISI – In una delle giornate più belle della sua storia recente, con il centro storico invaso da una folla oceanica venuta a visitare il Negroamaro Wine festival, Brindisi riabbraccia, seppur per pochi minuti, il suo ex sindaco, Domenico Mennitti, che ieri ha ricevuto la medaglia di “Ambasciatore del Negroamaro”.

BRINDISI ? In una delle giornate più belle della sua storia recente, con il centro storico invaso da una folla oceanica venuta a visitare il Negroamaro Wine festival, Brindisi riabbraccia, seppur per pochi minuti, il suo ex sindaco, Domenico Mennitti, che ieri ha ricevuto la medaglia di ?Ambasciatore del Negroamaro?, proprio per aver creduto nel progetto del festival e per aver fatto diventare Brindisi ?Città del Vino?.

Mennitti, assente da tempo dalle scene per i ben noti problemi di salute che lo obbligarono a rassegnare le dimissioni dall?incarico di primo cittadino, è apparso accanto al sindaco Mimmo Consales, al presidente dell?associazione onlus ?Negroamaro Wine Festival? Angelo Maci, e alla giornalista Anna Saponaro. L?ex sindaco ha ricevuto la medaglia nel ?suo? Palazzo Nervegna. Due ore dopo la città era invasa da migliaia di giovani e meno giovani che con la scusa di degustare i vini hanno potuto re-innamorarsi di una città che, pian piano, prova ad uscire dal tunnel.

Nel successo del Wine-Festival, e in questo tentativo di recupero del proprio orgoglio, c?è anche la mano di Domenico Mennitti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Negroamaro, premio a Mennitti

BrindisiReport è in caricamento