menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Eventi per grandi e piccini al Cillarese, un parco da riscoprire

Manifestazione organizzata dal Wwf Brindisi per domenica 6 ottobre. Le iniziative, fra giochi e laboratori, inizieranno alle ore 9.30

BRINDISI - Il parco Cillarese di Brindisi, a partire dalle ore 9.30 di domenica (6 ottobre), ospiterà “Urban Nature”, una manifestazione organizzata dal Wwf Brindisi ricca di attività, per far riscoprire a grandi e piccini un bellissimo spazio verde della città e la sua importanza. 

Programma

9:45 Intervento: assessore all’ambiente del Comune di Brindisi Roberta Lopalco, 
10:10 intervento: Paola Pino D’Astore, biologa responsabile del Centro Fauna Selvatica in difficoltà della Provincia di Brindisi
10:30 visita del parco a piedi e in bicicletta, a cura di Wwf  Brindisi e Fiab Brindisi (i cittadini sono invitati a raggiungere il parco con le proprie biciclette e scoprire i segreti del parco)
11:30 laboratorio “Realizziamo una bomba di semi”, Terriccio, argilla, acqua e semi gli ingredienti per realizzare bombe pacifiche che verranno lanciate su aree degradate e abbandonate per trasformarle in aiuole fiorite e angoli verdi
12:30 l’avventura del folletto Pasticcio, a cura dei volontari del Wwf Brindisi

Parco Cillarese 2-2-2

Durante l’evento, saranno presenti: l’apicultore Giovanni Guarini, dell’Apis Puglia, che mostrerà strumenti e tecniche per la produzione del miele rispettando api e natura; I volontari della Lepa che porteranno dei cani da adottare; Il personale di Ecotecnica per l’informazione e la sensibilizzazione sul tema dei rifiuti e la raccolta differenziata; un banchetto dedicato al baratto di libri e giocatoli fra i bambini partecipanti all’evento. A tal proposito i bambini sono invitati a portare i loro giocattoli e i libri, in buone condizioni, per scambiarli con altri libri e giocattoli. 

A livello nazionale Urban Nature 2019 ha già ricevuto i Patrocini del Ministero dell'Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, del Ministero della salute e dell’Anci e la collaborazione del Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, dell’Associazione Nazionale Musei Scientifici (Anms) e del Comando unità forestali, ambientali e agroalimentari (Cufaa) dell’Arma dei Carabinieri.

A Brindisi l’evento si svolge grazie all’impegno dei volontari del wf e con la collaborazione di Fiab Brindisi, Apis Puglia, Lega Protezione Animali Brindisi, Ecotecnica e con il Patrocinio del Comune di Brindisi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Sanremo, sul palco dell'Ariston anche una ballerina brindisina

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Frutta e verdura di stagione: la spesa di marzo

Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento