Ciullo, profeta in patria: il grazie per il successo della mostra

La prima personale del restauratore e pittore brindisino ha riscosso una grande affluenza di pubblico

BRINDISI - Si chiude oggi, domenica 10 novembre, alle 19.30, la prima mostra personale del restauratore e pittore brindisino Augusto Ciullo: “Dai Bronzi di Riace al Canova”, inaugurata lo scorso primo novembre nelle sale al piano terra di Palazzo Granafei-Nervegna. L’esposizione racchiude dieci acquerelli di grandi dimensioni realizzati dall’artista con una tecnica unica e personale.

Le opere in mostra sono ispirate ai più grandi e noti capolavori scultorei: dai Bronzi di Riace al David di Donatello, dall’Amore e Psiche di Antonio Canova all’Apollo e Dafne di Gian Lorenzo Bernini. La personale di Ciullo, patrocinata dal Comune di Brindisi e realizzata in collaborazione con il professor Mario Meo, curatore della mostra e della biografia del catalogo, ha avuto un grande successo di pubblico.

BrindisiReport.it ha incontrato, questa mattina, Augusto Ciullo nelle sale dell’esposizione per chiedergli come è andata la mostra. “La mostra ha avuto un grande successo, sinceramente per me inaspettato. Sono contento, sono soddisfatto, e voglio ringraziare chi ha contribuito a questo successo, a cominciare dal Comune che ha patrocinato la mostra”, commenta l’autore.

“Poi i ringraziamenti vanno a uno sponsor, la Brinmar, che ha provveduto ai cataloghi, a BrindisiReport.it, che ha dato voce a tutto questo, a questi colori, e anche all’associazione Brundisium che ha fatto in modo che fossero disponibili i locali in un palazzo comunale”, aggiunge Ciullo.

“Ma soprattutto vorrei ringraziare i cittadini brindisini che hanno apprezzato questa mostra, scrivendo le loro opinioni sul mio book. E quindi, un grazie particolare a Brindisi che ha accolto volentieri tutto questo. Grazie ancora”. L’artista ha rivolto infine un ringraziamento al professor Mario Meo, curatore della personale “Dai Bronzi di Riace al Canova”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Uccisa in casa insieme al fidanzato: lavorava all'Inps di Brindisi

  • Regionali, Amati il più votato: ecco tutte le preferenze nel Brindisino

  • Elezioni regionali, amministrative e referendum: l'affluenza finale

  • In auto con 18 chili di cocaina: sequestro da due milioni nel Brindisino

  • Furto al bancomat con inseguimento: banditi cadono in strapiombo

  • Truffe ai danni di anziani: blitz all'alba, arrestate sei persone

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BrindisiReport è in caricamento