S.Gennaro, a Ferragosto torna il divertimento per tutti con il “Rotonda beach party”

In programma giochi all'aperto per grandi e piccini per tutto il giorno. Musica, balli di gruppo e animazione: tutti invitati

TORRE SAN GENNARO – Chi negli anni ’90 era bambino non può dimenticare i giochi all’aperto che animavano Torre San Gennaro (marina di Torchiarolo) nel giorno di Ferragosto. Giochi che coinvolgevano grandi e piccini organizzati da un comitato nato proprio con lo scopo di far divertire i villeggianti. C’era il Tiro alla fune, la Cuccagna, Gioco del Fazzoletto i Giochi senza Frontiere e tanto altro, musica e svago. La marina era in festa con semplice e sano divertimento.

È con questo spirito che un gruppo di bambini dell’epoca, oggi quasi quarantenni, coordinati dagli animatori Alessandro Massari e Claudia Ponzio, e grazie al contributo del titolare del “New Enjoy Cafè”, anche lui ragazzino dell’epoca, che giovedì 15 agosto a Torre San Gennaro andrà in scena il “Rotonda beach party”.

Una grande festa che avrà inizio alle 9.30 e si concluderà in serata che vedrà protagonisti bambini e adulti che vogliono divertirsi. Sono in programma balli di gruppo in acqua con divertentismo e animazione e giochi a squadre per grandi e bambini. Il tutto tra spiaggia, mare e il grande piazzale che si affaccia sull’arenile, luogo di ritrovo dei villeggianti. Lo scopo è quello di tornare al vecchio e sano divertimento quando i giochi all’aperto univano persone di tutte le età e il giorno di Ferragosto era una festa per tutti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Traffico internazionale di sostanze stupefacenti: nove arresti

  • Coronavirus, nell'ospedale Melli cinque operatori sanitari e un paziente positivi

  • Covid-19, anche un ricercatore di Francavilla a caccia della cura

  • Appropriazione indebita: 31 auto sequestrate dalla polizia a Brindisi

  • "Impossibile garantire distanziamento sociale", Carrisiland rinuncia alla stagione 2020

  • Scontro fra due auto sulla provinciale: feriti un uomo e una donna

Torna su
BrindisiReport è in caricamento