menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Festa della musica, "notte delle streghe" e cultura: gli eventi del fine settimana

Ripartono le feste estive nel primo weekend dell’estate e appuntamenti con la cultura in occasione della giornata mondiale del rifugiato

Ripartono le feste estive nel primo weekend dell’estate e appuntamenti con la cultura in occasione della giornata mondiale del rifugiato.

Iniziate nella giornata di giovedì, 21 giugno, le iniziative dedicate alla Festa della Musica andranno avanti nel centro di Ostuni fino alla sera di sabato 23 giugno, quando culmineranno nella Notte di San Giovanni, definita da secoli come la “notte delle streghe”, fra riti e cerimoniali pagani. 

Al via venerdì sera la rassegna letteraria estiva "Cellino si racconta", promossa dal Comune di Cellino San Marco e dalla locale Pro Loco, con la presentazione dei due libri gialli-noir dello scrittore Massimo Chiriatti (Antonio Dellisanti Editore).

“Umana – Percorsi di integrazione tra uomini”, spettacolo teatrale in occasione della Giornata Mondiale del Rifugiato, venerdì alle ore 20 organizzato da Arci Brindisi in collaborazione con Trame Solidali Brindisi e InDisciplinati - eventi, cultura, spettacolo. Lo spettacolo teatrale "Umana - Percorsi di integrazione tra uomini" è a cura della compagnia teatrale Témenos Recinti Teatrali.

Al Giugrà, nel cuore della Valle d'Itria, tra Ostuni e Martina Franca, serata musicale e cena con la star indiscussa di questo venerdì, l’artista John Trobbiani. Il poliedrico “One Man Band” si esibirà in una suggestiva performance musicale durante la  cena. John Trobbiani è da anni mattatore indiscusso delle notti romane e colonna portante dell’entertainment in rinomati resort di lusso internazionali.

Sempre venerdì presso l'ex convento santa Chiara a Brindisi si svolgerà il saggio finale del progetto "Un pizzico di ritmo", realizzato dalla società cooperativa sociale "Naukleros" onlus in collaborazione con Aipd sezione di Brindisi; il progetto è uno dei vincitori del concorso ‘Orizzonti solidali’ promosso dalla Fondazione Megamark, in collaborazione con i supermercati A&O, Dok, Famila e Iperfamila e con il patrocinio della Regione Puglia e del suo assessorato al Welfare.

“Dite a mia madre che non tornerò”, uno spettacolo teatrale in occasione della Giornata Mondiale del Rifugiato 2018  si terrà sabato 23. Il Cas “ Lo Spagnulo” di Ostuni gestito da Agh Resort Srl e “ Il Melograno – società cooperativa sociale”, celebra l’evento con lo spettacolo di e con gli attori Ermelinda Bonifacio, Vincenzo Schiurri e Pietro Naglieri.

Serata jazz & wine con gli Alfonsina Swing da Giudamino sabato 23 giugno con il terzo appuntamento della rassegna “Jazz & Wine” 2018. Serata jazz & wine con gli Alfonsina Swing da Giudamino. Avvolti nella fantastica atmosfera del giardino delle Clarisse in Piazza Commestibili nel centro storico di Mesagne.

“C'era una volta il night" cena con piano bar al Giugrà. Il piano bar ha un'intramontabile fascino, capace di suscitare emozioni ed evocare desideri. Sabato 23 giugno alle ore 22.00, nella location del Giugrà, situato nel cuore della Valle d'Itria, tra Ostuni e Martina Franca si svolgerà il format con un repertorio musicale live ispirato agli anni 50-60-70.

Passeggiata araldica a Oria. La Diocesi oritana, nell'ambito del progetto "Chiese Aperte" che coinvolge le diocesi della Regione Puglia, organizza "Secoli di storia negli stemmi", evento che si terrà sabato 23 giugno 2018 a Oria, con inizio alle ore 19.30.

Riparte la kermesse letteraria nella città bianca: Don Aniello Manganiello Corrado Fortuna, Giampietro Ghidini e Francesco Bovenzi sono i quattro protagonisti del secondo appuntamento in programma per la XXII edizione della kermesse letteraria di Ostuni in programma per domenica 24 giugno. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Lutto per l'arcivescovo Satriano, è deceduta la mamma Giovanna

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento