Salute

Ospedale Ostuni: lavori in corso per Chirurgia e Ortopedia

Si completeranno prima gli interventi già avviati per la surgery, poi si passerà all'altro reparto

L'ospedale di Ostuni

OSTUNI – Non riapriranno prima di quattro mesi i reparti di Chirurgia generale e di Ortopedia dell’ospedale di Ostuni. I lavori per la ristrutturazione della chirurgia disposti dalla Asl dureranno ancora un mese mezzo circa, mentre a conclusione di questi partiranno quelli per l’ortopedia, la cui durata è stimata in sessanta giorni. Variabile indipendente, l’andamento della pandemia che non influirà sulla durata dei lavori ma sugli assetti operativi dell’ospedale.

“Il restyling di Chirurgia – spiega in un comunicato della Asl di Brindisi l’ingegner Renato Ammirabile, direttore tecnico dell’ospedale di Ostuni – durerà un mese e mezzo circa. Stiamo ristrutturando sette stanze di degenza per sedici posti complessivi, i bagni, la medicheria e gli spogliatoi.  Abbiamo sostituito le porte in legno con quelle in alluminio, adeguato gli impianti tecnologici e cambiato le luci con plafoniere a led”.

“Stanze e corridoi – inoltre - avranno pavimentazioni e rivestimenti in pvc e corrimano in plastica. Per le pitturazioni abbiamo scelto tutti i colori in base alle indicazioni della cromoterapia”. Lo stesso tipo di restyling sarà effettuato anche per il reparto di Ortopedia, spiega il comunicato - con le sue otto stanze per un totale di diciassette posti letto. I lavori inizieranno subito dopo il completamento del reparto di Chirurgia e avranno una durata di circa sessanta giorni”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ospedale Ostuni: lavori in corso per Chirurgia e Ortopedia

BrindisiReport è in caricamento