Concerto di fine anno: il liceo musicale Durano in streaming

Il liceo musicale trasmetterà nella giornata di sabato 30 maggio dalle 18 l’evento concertistico annuale in diretta sul canale Youtube della scuola

BRINDISI- Gli studenti del liceo musicale “Marzolla Leo Simone Durano” di Brindisi sono lieti di invitarvi al concerto di fine anno che si svolgerà nella giornata di sabato 30 maggio alle 18: basterà collegarsi al canale di Toutube della scuola al link https://www.youtube.com/channel/UCp4Wj92eucID_qvDuHDviFQ per godere un paio di ore in compagnia della buona musica eseguita dagli studenti.

Il Liceo Musicale Durano di Brindisi non si è mai fermato nonostante l’emergenza pandemica che ha investito tutto il mondo e l’Italia: ha continuato la sua fervida attività didattica, come sempre, ma in modo diverso. Senza perdersi d’animo di fronte alla sfida inedita in cui la sospensione della libertà ha messo a dura prova la “tenuta” di tutti, docenti e studenti si sono adoperati sfruttando la tecnologia per abbattere quelle barriere alzate inesorabilmente dal ‘nemico invisibile’ e continuare a ‘fare scuola’. Non è stato facile per gli studenti continuare a suonare rimanendo ‘a distanza’, senza poter utilizzare, ad esempio, quegli strumenti musicali, troppo voluminosi o troppo costosi, che si trovano nei laboratori scolastici. Eppure docenti e ragazzi si sono ingegnati per portare avanti anche lo studio delle discipline musicali. Così, anche quest’anno, confermando una tradizione consolidata, il Liceo Durano è pronto a chiudere un intero percorso scolastico, certamente difficile , suggellandone la fine con l’evento conclusivo: il concerto di fine anno.

Un’esperienza inedita, quella di un evento concertistico necessariamente ‘virtuale’, che il Liceo Musicale trasmetterà a partire dalle h. 18.00 sabato 30 giugno in diretta streaming sul canale YouTube della Scuola e pubblicato in contemporanea sulla pagina Facebook. Il concerto è anche l’occasione per chiudere la Settimana Nazionale della Musica a Scuola, organizzata da Miur e Indire (25-30 Maggio) mediante la rassegna nazionale delle istituzioni scolastiche ‘La Musica unisce la Scuola’ che si svolge con un ricco palinsesto on line in cui sono in programma anche performance di studenti e docenti del Liceo Durano. L’evento, fortemente voluto dal Dirigente scolastico dell’IISS “Marzolla Leo Simone Durano” Carmen Taurino, in collaborazione con i docenti e gli studenti del ‘Durano’, sarà condotto dal giornalista Antonio Celeste: interventi in diretta e performance audio video per circa due ore di piacevole spettacolo musicale, cui si potrà accedere mediante il link https://www.youtube.com/channel/UCp4Wj92eucID_qvDuHDviFQ

La serata sarà aperta da un ospite speciale, il Coro interprovinciale della Rete Orpheus, di cui l’Istituto è capofila, e di cui fanno parte centotrenta bambini e ragazzi delle scuole del primo e del secondo ciclo delle scuole di Brindisi e provincia, con una performance emozionante dall’intenso valore evocativo che ha inaugurato la Settimana Nazionale della Musica a Scuola entrando nel palinsesto nazionale.

A seguire, si alterneranno le esibizioni degli alunni delle classi di pianoforte dei professori Emma Chirilli, Danilo Antonio Leo e Anastasia Campanella, di fisarmonica di Paride Pezzolla, di chitarra Gaetano Leone, di tromba Michele Aloisio, di sassofono Giuseppe Sabatelli, quella di percussione dei professori Enrico Donateo e Antonio Tau, di violino della professoressa Giulia Camardella, di canto dei professori Chiara Liuzzi, Roberto Cervellera e Federico Buttazzo, di corno di Ivano Paladini, di musica di insieme dei professori Cinzia Cavallo, Valentina Longo e Walter Sergi, Cosimo Spinelli, e Antonio Bagnato.

Gli studenti del Liceo, guidati dai loro docenti, hanno realizzato, ognuno da casa propria nel perfetto spirito “distanti ma uniti”, diverse esecuzioni che riflettono le loro emozioni e i loro pensieri legati al particolare momento, interpretando brani conosciuti o tratti dal loro repertorio di studio, ma anche brani inediti che sono stati composti in questi mesi di lockdown.

Musica per tutti i gusti musicali: riecheggeranno le note di Bach, Chopin, Piazzolla, Rota, piuttosto che quelle di Fernando Sor o Mariah Carey, Adele, solo per citarne alcuni, e tra, le performance, non poteva certo mancare in questa edizione del 2020 un omaggio al grande compositore Ludwig Van Beethoven per celebrare i 250 anni della sua nascita. Sono previsti interventi istituzionali di saluto tra cui la Dott.ssa Giuseppina Lotito, dirigente Ambito territoriale di Brindisi dell’Ufficio scolastico regionale per la Puglia.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Una serata che non mancherà di sorprendere e deliziare chiunque voglia gustarsi qualche momento di buona musica.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Rapinatori armati di mazza nel centro commerciale Le Colonne: caos tra gli avventori

  • Nuovi contagi nelle scuole: positivi a Brindisi, Ostuni, Ceglie e Fasano

  • Coronavirus: nuovo picco in Puglia, contagi in aumento a Brindisi

  • Positivi al covid andavano a lavorare in campagna: denunciati

  • Bambino positivo al Covid: lo sfogo della zia, contro ignoranza e maldicenze

  • Coronavirus, escalation di ricoveri. Nel Brindisino continuano ad aumentare i positivi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BrindisiReport è in caricamento