“Il Mare che vorrei”: premiati gli studenti della quinta C di Bozzano

La prima edizione del concorso ha visto la partecipazione dei ragazzi, ben 550, delle scuole primarie dei comuni costieri dell’Alto Salento

BRINDISI - Si è chiusa con la premiazione della V C di Bozzano, uno degli Istituti comprensivi della città di Brindisi, la prima edizione de “Il Mare che vorrei” per le scuole.   

Questa prima edizione del concorso ha visto la partecipazione dei ragazzi, ben 550, delle scuole primarie dei comuni costieri dell’Alto Salento, Ostuni, Carovigno e Brindisi, nell’ambito del progetto educativo il “Mare che vorrei” - Intervento 5.3 “Informazione e sensibilizzazione della comunità locale e degli operatori ittici sul paesaggio marino e costiero” del Gal Alto Salento 2020, Misura 4.63 - Programma Operativo Feamp 2014/2020.

Nel corso dell’anno scolastico appena trascorso e prima dell’emergenza sanitaria Covid-19, il progetto “Il Mare che vorrei” ha visto il susseguirsi di una serie di incontri informativo/educativi nelle scuole, poi, visite guidate lungo la costa dell’Alto Salento. Con il supporto di biologi marini e pescatori sono state visitate l’area naturale di Torre Pozzelle, del Parco Naturale delle Dune costiere, delle Saline di Punta della Contessa e l’Area Marina Protetta di Torre Guaceto, con il fine di far crescere nei giovani studenti la sensibilità per leggere e interpretare l’ambiente marino, acquisendo consapevolezza del proprio ruolo nella salvaguardia degli habitat marini e costieri e delle problematiche connesse ad una fruizione non sostenibile.

Il concorso “Il Mare che vorrei”, ha visto i giovani studenti e i loro docenti, cimentarsi nella realizzazione di un elaborato audio-video sugli ambienti marini e costieri dell’Alto Salento, in grado di rappresentare quanto trattato sia in aula che durante le visite in campo. L’obiettivo è stato quello di migliorare la conoscenza degli habitat costieri e dei prodotti ittici della piccola pesca artigianale e di introdurre cambiamenti negli atteggiamenti sia a livello individuale che collettivo, coinvolgendo prima di tutti i giovani.

Quattordici video inediti, ricchissimi di contenuti ed estro, sono stati posti al vaglio della commissione del Gal Alto Salento per selezionare, la classe che si è aggiudicata l’ambito premio: una esperienza unica alla scoperta dei delfini del Golfo di Taranto, sul catamarano dello Jonian Dolphin Conservation, associazione di ricerca scientifica finalizzata allo studio dei cetacei nel Mar Ionio.

E così, lunedì 8 giugno scorso, in video conferenza con la V C dell’Istituto comprensivo Bozzano si è svolta dalla sede del Gal a Ostuni, la prima assegnazione del premio “Il Mare che Vorrei” alla presenza di insegnanti e studenti che hanno realizzato la clip dal titolo “Tg Mare - Una Edizione Super Speciale”, e del Presidente del Gal Gianfranco Coppola, del Consigliere del Cda, Enzo Iaia e dello staff di animazione del Gal.

“Grande merito a questi giovani studenti – dichiara il presidente Coppola – che hanno colto in pieno il senso del progetto del Gal, rappresentando con impegno e contenuti il valore civico ed educativo in immagini, foto e racconti.”

“Abbiamo apprezzato l’iniziativa messa in campo dal Gal Alto Salento 2020 – dichiara l’insegnante Rosita Carluccio, dell’I.C. Bozzano di Brindisi – volta a sensibilizzare le comunità locali sul tema dell’ambiente marino e del suo ecosistema. Riteniamo importante che queste iniziative investano in prima linea le scuole primarie, al fine di arricchire di nuove esperienze educative, oltre i programmi didattici previsti, i nostri giovani allievi.”

Il video integrale della premiazione e sarà messo on line il 17 giugno 2020 – ore 18.00 sulla pagina Facebook e sul sito istituzionale del Gal Alto Salento 2020.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Blitz della Polizia contro la Scu: otto arresti fra Brindisi e Mesagne

  • Uccisa in casa insieme al fidanzato: lavorava all'Inps di Brindisi

  • Covid: 12 positivi dopo un ricevimento, chiuso un asilo nido

  • Regionali, Amati il più votato: ecco tutte le preferenze nel Brindisino

  • Elezioni regionali, amministrative e referendum: l'affluenza finale

  • Maltempo nel Brindisino: danni e allagamenti, intervengono i vigili del fuoco

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BrindisiReport è in caricamento