rotate-mobile
Scuola Villa Castelli

Erasmus, al comprensivo "Dante Alighieri" di Villa Castelli i docenti di Romania e Polonia

Dal 14 al 17 dicembre l’istituto ha ospitato le delegazioni delle altre due scuole partner del progetto europeo “Les trois mers”

VILLA CASTELLI - Grande successo del progetto Erasmus “Les trois mers”, che coinvolge l’istituto comprensivo “Dante Alighieri” di Villa Castelli, il Colegiul National “Mircea Cel Batran” di Costanza in Romania e l’istituto secondario “XLVI Ogolndisrtalcace High School”di Varsavia in Polonia. Dal 14 al 17 dicembre l’istituto “Dante Alighieri” ha ospitato le delegazioni delle altre due scuole partner del progetto europeo che ha tra gli obiettivi la condivisione del patrimonio culturale e naturalistico dei rispettivi territori, la conoscenza dei mari e degli ecosistemi.

WhatsApp Image 2021-12-22 at 16.48.33 (1)-2

La dirigente scolastica Grazia Anna Monaco e i docenti Liuzzi, Conserva, Cacucci, Perna, Nisi e Suma hanno organizzato una serie di eventi e attività i cui protagonisti principali sono stati gli alunni della scuola secondaria di primo grado che si sono esibiti in danze, musiche tradizionali e popolari, creando un’atmosfera calda e accogliente. Gli alunni, in segno di ospitalità verso i partner europei, hanno suonato con maestria numerosi strumenti musicali, riscuotendo notevole apprezzamento da parte delle delegazioni.  Durante la settimana di lavoro gli ospiti sono stati coinvolti in numerosi incontri e attività, tra cui la partecipazione alle attività didattiche nelle classi dei diversi ordini di scuola dell’istituto, la visita al municipio con il saluto del sindaco e dei rappresentati dell’amministrazione comunale che si sono complimentati per l’iniziativa e per l’opportunità che la scuola offre agli alunni, nell’ottica di una maggiore apertura all’Europa.

Successivamente sono state organizzate visite a istituti superiori del territorio. Al tecnico ”Pantanelli-Monnet” di Ostuni, i docenti Francioso, Sozzi e Cirasino, insieme a un gruppo di studenti, hanno presentato il piano dell’offerta formativa e le progettualità dell’istituto, consentendo agli ospiti di osservare e partecipare  a lezioni di lingua straniera inglese e francese.
Nella giornata del 17 dicembre le delegazioni rumena e polacca, accompagnate dalla dirigente e dai docenti impegnati nel progetto, sono state accolte da Angela Albanese, dirigente dell’Ipseoa di Ceglie Messapica, fiore all’occhiello del territorio circostante, motivo di grande soddisfazione e orgoglio per la città e non solo. I docenti Cito, Giovane e i loro studenti hanno accolto le delegazioni illustrando l’organizzazione della scuola e mostrando loro i laboratori, le aule, l’auditorium e le sale di ristorazione, ambienti moderni, attrezzati e recentemente rinnovati. La dirigente Albanese durante l’incontro ha sottolineato la disponibilità dell’istituto a partecipare a iniziative formative innovative: “Ciò che connota il nostro istituto – ha dichiarato la dirigente - è l’apertura verso nuovi orizzonti, poiché partecipare a queste esperienze è sempre un’occasione in cui mostrare le competenze acquisite dai ragazzi tra i banchi di scuola e far conoscere ai partner il patrimonio di storia e cultura culinaria della nostra terra”.

WhatsApp Image 2021-12-22 at 16.48.34-2

In definitiva il confronto con altre realtà europee rappresenta per i docenti del comprensivo “Dante Alighieri” una qualificante opportunità di crescita personale e professionale, per gli alunni la proiezione verso un futuro aperto alla multiculturalità, allo scambio e al dialogo. Il progetto “Le trois mers”, il cui nome ci riporta alla distinzione dei mari e delle culture, è il punto di partenza per l’individuazione degli elementi che ci caratterizzano e da cui partiamo per trovare ciò che ci accomuna e ci fa riconoscere nella casa comune, il mare, inteso come elemento di unificazione tra i popoli.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Erasmus, al comprensivo "Dante Alighieri" di Villa Castelli i docenti di Romania e Polonia

BrindisiReport è in caricamento