rotate-mobile
social

Luigi e l'emozionante abbraccio con Higuain: la sua storia a "C'è posta per te"

Incontro a sorpresa con il bomber della Juventus per il brindisino Luigi Mariano, pochi mesi dopo la morte del fratello 17enne

BRINDISI – Quella del militare brindisino Luigi Mariano è una delle storie più emozionanti della puntata di “C’è posta per te” che andrà in onda il prossimo 13 gennaio. Luigi è stato invitato nello studio del programma televisivo delle reti Mediaset condotto da Maria De Filippi, dove, a sorpresa, ha incontrato il bomber della Juventus, Gonzalo Higuain. Il fuoriclasse argentino ha regalato al brindisino una maglietta della Vecchia Signora, abbracciandolo calorosamente.

Luigi lo scorso 15 maggio ha subito la perdita del fratello Salvatore, venuto a mancare all’affetto dei suoi cari a soli 17 anni, a causa di un Luigi Mariano e Higuain-3tumore. Si tratta di un dramma che scosse profondamente la comunità di Tuturano, frazione di Brindisi in cui vive la famiglia di Luigi.

La lettera di invito gli è stata recapitata a Massa Carrara, dove presta servizio presso la Capitaneria di porto. Per saperne di più sulla storia di Luigi e su come si è arrivati all’abbraccio col “pipita”, non resterà che sintonizzarsi davanti al teleschermo, la sera del 13 gennaio. 

Gallery

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Luigi e l'emozionante abbraccio con Higuain: la sua storia a "C'è posta per te"

BrindisiReport è in caricamento