Giovedì, 29 Luglio 2021
Cucina

Polpette in agrodolce "cu llù cuèttu"

Il "cuèttu" è un mosto fresco di uva rossa, sottoposto attraverso cottura ad una lenta riduzione, sino a raggiungere la consistenza di uno sciroppo. Ecco una ricetta originale

Llù cuèttu” è dolce e buonissimo, con grandi proprietà salutistiche e nei suoi usi tradizionali lo vediamo accompagnato alle pettole, ai taralli e alle famose cartllate. Ma lo avete mai provato con le polpette? Ecco la ricetta originale

Ingredienti per quattro persone

  • 250 grammi di carne mista
  • 100 grammi di pangrattato
  • 2 uova
  • 50 grammi di ricotta forte
  • 50 grammi di parmigiano
  • 1 cucchiaio di prezzemolo tritato
  • 1 spicchio di aglio
  • 3 sponsali
  • 1 foglia di alloro
  • 1 bicchiere di aceto rosso
  • 1 tazzina di cuèttu

Procedimento

Impastare la carne macinata alle uova, pangrattato, ricotta forte, parmigiano, aglio, prezzemolo, sale e pepe. Intanto che gli ingredienti si riconoscono, in una padella larga mettere abbondante olio evo e gli sponsali, lasciarli stufare, aggiungere l'alloro e un bicchiere di aceto rosso.Formare delle polpettine grandi come una noce e cuocerle dentro la padella degli sponsali, aggiungendo il "cu?ttu".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Polpette in agrodolce "cu llù cuèttu"

BrindisiReport è in caricamento