Certificazioni della lingua inglese: come scegliere

Dai test Toefl, Toeic, Efset, Ielts, agli esami Cambridge: scopri qual è il test più adatto alle tue esigenze di professionista o studente

Vi forniamo una guida per fare chiarezza tra i tanti certificati di lingua inglese riconosciuti in Europa e nel mondo.

TOEFL

Il test Toefl rappresenta una delle certificazioni d'inglese obbligatorie da avere per iscriversi alle principali università americane e non.

Cos’è

Il Toefl (Test of English as a Foreign Language) è una certificazione di lingua inglese tra le più famose ed importanti al mondo. Molte università estere richiedono come requisito principale per l’ammissione l’attestato Toefl. Solitamente viene indicato anche un punteggio minimo da rispettare per essere almeno presi in considerazione in sede di presentazione della domanda d’iscrizione.

Per ottenere il Toefl è necessario superare un test: il cosiddetto Toefl ibt (Internet-Based Test). Ad onor del vero c’è possibilità di effettuare tale esame anche in forma cartacea, Toefl pBt (Paper-Based Test) ma questo viene ormai eseguito in paesi in cui le più moderne attrezzature non sono disponibili o l’accesso ad Internet è ancora limitato.

Durata e composizione

Il test ‘Toefl ibt’ misura l’abilità nell’utilizzare e capire la lingua inglese. La prova, della durata di quattro ore e 30 minuti, si basa sulla valutazione di 4 grandi aree:

-Reading: il candidato dovrà leggere una serie di testi e rispondere correttamente alle domande proposte alla fine di ogni percorso. Durata: 60-100 minuti.

-Listening: il candidato dovrà ascoltare 6 piccoli passaggio della durata di tre-sei minuti e rispondere alle domande proposte. Durante l’ascolto, il candidato potrà prendere appunti. Durata: 60-90 minuti.

-Speaking: il candidato dovrà rispondere oralmente ad una serie di domande inerenti i racconti appena ascoltati durante la listening e/o su situazioni di vita quotidiana. Durata: 30 minuti.

-Writing: il candidato dovrà redigere un piccolo tema sull’argomento proposto. Durata: 50 minuti.

TOEIC

L’esame è una certificazione internazionale per determinare il livello di inglese di chi parla inglese non essendo madrelingua. Viene usato da università, istituzioni educative, aziende nazionali e multinazionali affinché le aziende abbiano team di lavoro efficienti in base al loro livello di inglese e per rendere standard la valutazione dell’inglese degli alunni delle istituzioni educative.

Superare questo esame significa ottenere una posizione privilegiata in un’azienda, o un posto in una istituzione educativa

Parti Toeic

Con ‘Speaking and Writing’ si valutano la capacità orale e scritta, e ‘Listening and Reading’ per valutare la capacità auditiva e di lettura in inglese necessarie nell’ambito del lavoro. I punteggi della parte di ‘Listening and Reading’ vengono determinati in base al numero di risposte corrette, e le risposte della parti di ‘Speaking and Writing’ secondo criteri di valutazione specifici.

Validità

Il test ha una validità di due anni perché si considera il fatto che la capacità della lingua inglese con il tempo può migliorare o peggiorare.

EFSET

L'Ef Standard English Test (Ef set) è un test di inglese standardizzato liberamente accessibile, utilizzato principalmente da adulti per la certificazione delle competenze in inglese professionale. Poiché è liberamente accessibile, l'Ef set viene utilizzato anche da scuole e aziende per valutare in modo economico le competenze in inglese degli studenti o dei dipendenti. Ef set è uno dei pochi test di inglese standardizzato che valuta gli studenti in tutti i livelli di competenze con analoga accuratezza. Il test non si rivolge a un pubblico accademico o professionale, ma valuta piuttosto le competenze generali del candidato nell'uso della lingua inglese in un contesto generale.

Ef set comprende 3 test di durata e livelli di precisione diversi - Test Veloce di Inglese, Certificato di Inglese e Certificato di inglese Plus. Tutti i test Ef set si compongono di una prova di comprensione orale e di lettura, e i test sono allineati con il Quadro comune europeo di riferimento (Qcer). I risultati conseguiti nei tre test possono inoltre essere pubblicati direttamente sul proprio profilo LinkedIn, per comprovare le competenze in inglese del candidato. I test Ef set non valutano le capacità di produzione scritta e di espressione orale.

L'Ef set Certificato di Inglese è il più diffuso dei tre test. Comprende una prova di lettura della durata di 25 minuti, seguita da una prova di comprensione orale di 25 minuti. L'Ef set Certificato di Inglese Plus, invece, è più lungo (2 ore) e si focalizza principalmente sull'inglese accademico. Questo test rigoroso viene valutato sulla base della scala di risultati Ef set, ma il risultato indica anche il punteggio equivalente sulla scala di valutazione dei test Ielts e Toefl. Le equivalenze tra i risultati dei tre test sono state valutate da analisti indipendenti e si sono dimostrate affidabili.

IELTS

lo Ielts è un test appositamente pensato per coloro che desiderano studiare o lavorare in un Paese di lingua inglese. Non a caso la certificazione Ielts ufficialmente riconosciuta in Regno Unito, Irlanda, Stati Uniti, Australia, Nuova Zelanda, Canada, Sudafrica.

E’ un documento che attesta il livello linguistico necessario per essere ammessi ai corsi universitari o per ottenere un visto per l’immigrazione nel paese.

Nel mondo sono più di 10.000 organizzazioni che riconoscono inoltre lo Ielts come certificazione dell’inglese per i loro obiettivi: università, uffici immigrazione, istituzioni governative, ma anche aziende e centri per l’impiego.

Esame

Lo Ielts prevede due diversi tipi di esame e di certificazione, corrispondenti alle diverse esigenze e necessità dei singoli candidati:

  • Ielts Academic, rivolto a chi ha la necessità di certificare l’inglese per iscrizione a università internazionali;
  • Ielts General Training, per ottemperanza burocratiche legate all’immigrazione o all’inserimento nel mondo del lavoro.

Validità e punteggio

Lo Ielts ha una validità di due anni. Esso, inoltre, rilascia un preciso punteggio, che va da 1 (non utente) a 9 (utente esperto) e che corrisponde al livello d’inglese raggiunto dal partecipante.

Il voto da 1 a 9, cioè il punteggio finale dell’esame, si raggiunge effettuando la media dei voti ottenuti in quattro differenti prove: Listening, Reading, Writing e Speaking.

Le prove si svolgono unitariamente, in un unico esame della durata di 3 ore. Listening, reading e writing occupano circa 2 ore e 45 minuti del test, mentre lo speaking è valutato con una conversazione di circa 15 minuti.

CAMBRIDGE

Gli esami Cambridge sono il grande classico per chi vuole certificare i suoi studi dopo un corso di inglese. Il Cambridge English, conosciuto anche come Esol (English for Speakers of Other Languages) e oggi ribattezzato Cambridge English Language Assessment, rappresenta infatti la più prestigiosa tra le certificazioni di lingua inglese, riconosciuta da più di 20.000 tra scuole, università, istituzioni pubbliche e aziende in tutto il mondo. La certificazione può inoltre essere necessaria per richiedere un visto di studio e di residenza in un paese straniero.

Cambridge è inoltre tra i firmatari del Protocollo d’intesa con il Ministero della Pubblica Istruzione e ciò rende la certificazione valida come credito formativo ai fini del punteggio per l’Esame di Stato, in ambito universitario e lavorativo.

La validità

I risultati del certificato Cambridge English Esol vi accompagneranno per tutta la vita. La certificazione, infatti, non ha alcun limite di validità.

Una volta dimostrato e attestato di aver raggiunto le competenze linguistiche di un certo livello potrete inserire la certificazione nel vostro curriculum per sempre. Ricordatevi, però, di mantenere sempre in esercizio il vostro inglese. E soprattutto sappiate che i singoli istituti possano decidere se accettare o meno una certificazione che è stata conseguita da oltre due anni.

Esami Cambridge e livelli

Pur essendo indipendenti gli esami di inglese Cambridge sono strutturati per corrispondere al Quadro Comune Europeo di Riferimento per le Lingue, che permette di inquadrare automaticamente tutti i sistemi di certificazione di conoscenza di lingue straniere i n modo omogeneo e standardizzato. Il quadro si suddivide in tre macrolivelli A, B, C, a loro volta suddivisi in sottolivelli: A1, A2, B1, B2, C1, C2. Alcuni di questi livelli coincidono con la preparazione necessaria a sostenere specifici esami Cambridge.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

Torna su
BrindisiReport è in caricamento