rotate-mobile
Giovedì, 2 Dicembre 2021
settimana

Muore dopo un volo di decine di metri: tragedia al Monumento al marinaio

E' accaduto intorno alle ore 11:30. La zona era affollata di famiglie con bambini. Sul posto 118, vigili del fuoco e carabinieri

BRINDISI - Un uomo di 30 anni residente a Brindisi è morto dopo un volo di decine di metri dalla sommità del Monumento al marinaio. E' accaduto intorno alle ore 11:30 di oggi (domenica 21 novembre). Il cadavere giace riverso sul corridoio del piazzale superiore alla cui estremità è collocato un cannone.

Monumento al Marinaio-3

Il dramma si è consumato davanti agli occhi di numerosi testimoni, a pochi metri dal parco giochi del rione Casale, a quell'ora affollato di bambini, e a due passi dalle giostre installate a ridosso della scalinata che conduce all'ingresso del monumento (il video). Sul posto si sono recati i soccorritori del 118, i vigili del fuoco e i carabinieri. L'area è stata delimitata. Le forze dell'ordine hanno potuto identificare la salma tramite i documenti di identità che le sono stati trovati addosso. Da quanto appreso, non vi sono dubbi sul fatto che si tratta di un suicidio. Non si conoscono le ragioni del estremo gesto. Nel pomeriggio il pm di turno del tribunale di Brindisi ha disposto la restituzione della salma alla famiglia. 

Purtroppo non è la prima volta che si verifica una tragedia simile. Già nell'agosto 2015 un brindisino di 34 anni si tolse la vita lanciandosi dal monumento. 

Articolo aggiornato alle ore 17:45 (salma restituite alla famiglia)

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Muore dopo un volo di decine di metri: tragedia al Monumento al marinaio

BrindisiReport è in caricamento