Starsky e Hutch anche a Brindisi per combattere i rifiuti

L’ex pompiere inglese e il suo cane in giro per il mondo in tricle in difesa dell'ambiente

BRINDISI- Hanno macinato più di 50mila chilometri con una Recumbent Trycle e un piccolo rimorchio, toccando nazioni diverse: Martin Hutchinson, l’ex vigile del fuoco inglese, e Starsky, un cane abbandonato da cucciolo che da 13 anni lo accompagna in questa avventura, hanno fatto tappa al Comando Provinciale dei Vigili del Fuoco di Brindisi.

Hutchinson con i colleghi di Brindisi-2

E’ stato accolto ieri mattina, intorno a mezzogiorno, dal comandante provinciale Antonio Panaro, tra l’entusiasmo e la sorpresa dei suoi collaboratori, dopo aver ricevuto una strana telefonata dai Vigili del fuoco di Ostuni: «Sta arrivando un nostro ex collega inglese in pensione con il suo cane. Girano il mondo per difendere l’ambiente».

Martin Hutchinson, 57 anni, ex vigile del fuoco di Manchester, ha iniziato la sua avventura in Messico e da allora non si è più fermato. Con il suo cane Starsky, a bordo di una bicicletta a tre ruote, gira il mondo documentando l’emergenza rifiuti e le conseguenze, catastrofiche, che ha sull’uomo e sull’ambiente.

Martin Hutchinson e il suo cane in Croazia-2

Così dopo il più famoso cicloviaggiatore del mondo di origini siberiane di 82 anni, Janus River, è arrivato nel brindisino anche Martin Hutchinson che, oltre a girare tutti i Paesi su un tricle, ha un nobile obiettivo da portare a termine: sensibilizzare le nuove generazioni al rispetto e difesa della natura e dell’ambiente.

Le sue gambe hanno pedalato per 34mila chilometri in America Latina e oltre 17mila in Europa, facendo tappa anche al Comando provinciale di Brindisi, dove ha ricevuto pasti caldi, un alloggio e tanto affetto. «Gli avevamo preparato una stanza con bagno per dormire, ma ha preferito avere una sistemazione fuori dal Comando per non lasciare solo il suo cane - ci hanno raccontano i vigili del fuoco tra ammirazione per la determinazione e il coraggio con cui stanno affrontando il giro del mondo.- Così gli abbiamo fornito un sacco a pelo e una zona tutta per lui dove ci sono le docce. Che bella persona, tranquilla e corretta. Molto umile e buona»

Martin Hutchinson e il suo Starsky, questa mattina, scortati dai Vigili del fuoco, hanno chiesto di essere accompagnati al Comune per incontrare il sindaco Riccardo Rossi e fargli una proposta: «Voglio portare gratuitamente nelle scuole la mia esperienza, parlare ai ragazzi e fargli rendere conto di quando è importante salvaguardare il nostro pianeta». E, dunque, il sindaco Rossi, in settimana, si metterà a disposizione per la sua missione di salvataggio e di divulgazione della sostenibilità ambientale, chiedendo la collaborazione dei dirigenti scolastici.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bomba, App di un brindisino emigrato a Londra dopo la laurea

  • Scontro fra auto e bici: muore infermiera, un arresto per omicidio stradale

  • Bomba, centro commerciale Le Colonne: il 15 dicembre apertura anticipata

  • Bomba: le direttive sull'evacuazione e l'elenco aggiornato delle vie

  • Ospedale Perrino, l'oncologa Palma Fedele premiata per empatia con le pazienti

  • Bombe, Torino: evacuati in 10mila. Il 15 dicembre toccherà ai brindisini

Torna su
BrindisiReport è in caricamento