rotate-mobile
social Torre Santa Susanna

"C'è posta per te", le telecamere del noto programma bussano in provincia

Il postino della celebre trasmissione è stato avvistato a Torre Santa Susanna. Nelle prossime puntate, dunque, ci potrebbero essere delle sorprese per il Comune in provincia di Brindisi

TORRE SANTA SUSANNA - Nel pomeriggio di oggi (20 gennaio), il postino del celebre programma televisivo “C’è posta per te”, è stato avvistato nel Comune di Torre Santa Susanna, in provincia di Brindisi. Secondo alcune segnalazioni, le telecamere avrebbero raggiunto Vico Rondini. 

Le sorprese per i tanti appassionati del programma, dunque, non mancheranno di certo. Nell'attesa, gli abitanti del paese sono ansiosi di scoprire l'identità dei prossimi protagonisti, oltreché sapere quale sarà la vicenda che verrà raccontata ai telespettatori.

Storie, intrighi, tradimenti e richieste di perdono. Queste, ma non solo, sono alcune delle vicende ricorrenti che la conduttrice, Maria De Filippi, propone il sabato in prima serata. 

"C'è posta per te" è una trasmissione storica del palinsesto mediaset, tra le più amate dagli italiani. Partita il 12 gennaio 2000, ha all'attivo 26 edizioni. Questo dato la descrive come il people show più longevo della televisione italiana.

Nel recente passato, la provincia di Brindisi è stata protagonista in due occasioni: nel 2015 tre fratelli di Erchie contattarono la trasmissione con l'intento di ringraziare il padre per averli accuditi con amore, nonostante le fatiche di una vita dura. Nel 2019, invece, il postino bussò alla porta dell'abitazione di una ventitreenne di Carovigno. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"C'è posta per te", le telecamere del noto programma bussano in provincia

BrindisiReport è in caricamento