rotate-mobile
Sabato, 22 Giugno 2024
social

Vanessa nella sala dei trofei del Milan: un incontro speciale per lei

Una brindisina affetta da una malattia rara, tifosissima del Milan, ha incontrato il difensore Matteo Musacchio, in una giornata indimenticabile per lei

BRINDISI – Il difensore Matteo Musacchio l’ha abbracciata con affetto nella sala dei trofei di Casa Milan, un luogo sacro per i tifosi rossoneri. La piccola Vanessa ha coronato il sogno di incontrare uno dei sui idoli, in una giornata che non dimenticherà mai. La piccola fan del “diavolo” è affetta da una malattia rara per la quale si deve sottoporre a cure e visite di controllo presso delle cliniche specializzate situate nel Nord Italia.

Ieri (24 novembre), accompagnata dal papà Marco, Vanessa ha ragggiunto in aereo Milano. Una volta uscita dalla struttura sanitaria, per lei c’è stata una sorpresa bellissima. Il padre l’ha infatti portata in via Aldo Rossi, dove si trova la sede dell’Ac Milan. Qui, nel museo dedicato ai numerosi trionfi di uno dei club più titolati al mondo, c’era ad attenderla il giocatore argentino, che ha posato con Vanesse in una foto, autografandole una cartolina.

Tutto questo è stato possibile grazie al gruppo “Milanisti non evoluti 2.0”, al direttore di Casa Milan, marco Amato, al Corporate social responsasibility, Martino Roghi, e a tutto il loro staff. Per Vanessa anche un invito a San Siro in occasione di un match casalingo della squadra di mister Montella. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vanessa nella sala dei trofei del Milan: un incontro speciale per lei

BrindisiReport è in caricamento