menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ampliamento palazzetto: un bando nazionale apre nuovi spiragli

Incontro fra Nando Marino e il commissario Giuffrè. Entro dicembre verrà presentata una domanda all'istituto di credito sportivo

BRINDISI – Potrebbero arrivare da un bando dell’Istituto per il credito sportivo i soldi per realizzare l’agognato progetto di ampliamento del PalaPentassuglia, la cui capienza andrebbe aumentata da 3500 a 5mila spettatori, sulla base dei paletti fissati dalla Lega di Serie A per l’iscrizione al massimo campionato, a partire dalla stagione 2018-2019. 

La questione è stata affrontata dal commissario straordinario del Comune di Brindisi, Santi Giuffré, e dal presidente dell’Happy Casa Brindisi, Nando Marino, nel corso di un incontro che si è svolto oggi (22 novembre) presso Palazzo di Città. Fra le due parti è emersa piena sintonia. Marino, contattato da BrindisiReport, manifesta ottimismo sulla possibilità di intercettare questi fondi.

La domanda va presentata entro la prima metà di dicembre. Un progetto di ampliamento, come noto, è pronto da tempo. Le precedenti amministrazioni avevano acceso un mutuo da 4 milioni di euro per il finanziamento dell’opera. Ma non è detto che all’Istituto per il credito sportivo venga presentato quello stesso progetto. “Si potrebbero apportare delle modifiche – spiega Marino – a quel progetto. La cosa è in itinere. Nei prossimi giorni se ne saprà di più”.

Il presidente si dice soddisfatto del confronto avuto con Giuffré. “L’incontro – afferma – è andato bene. Ci sono delle buone chance che la domanda venga accolta. Sarebbe importante ottenere questo finanziamento anche per destinare a opere più urgenti per la città le somme che erano state stanziate”. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Lutto per l'arcivescovo Satriano, è deceduta la mamma Giovanna

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento