Martedì, 26 Ottobre 2021
Sport

Anche Brindisi nell'European Day of Sport Integrated

Piu di 5000 gli atleti sabato 23 maggio hanno partecipato all'"European DAy of Sport Integrated". Sono 13 i Paesi Europei Coinvolti, 12 le città Italiane e piu di 5000 atleti andati in diretta streaming, questi i numeri dell'appuntamento europeo dello sport integrato di sabato 23 scorso che ha visto palazzetti dello sport, impianti sportivi e piazze gremite di spettatori ad assistere alle gare ed esibizioni

BRINDISI - Piu di 5000 gli atleti  sabato 23 maggio hanno partecipato all’”European Day of Sport Integrated”. Sono 13 i Paesi Europei Coinvolti, 12 le città Italiane e piu di 5000 atleti andati in diretta streaming, questi i numeri dell’appuntamento europeo dello sport integrato di sabato 23 scorso che ha visto palazzetti dello sport, impianti sportivi e piazze gremite di spettatori ad assistere alle gare ed esibizioni.

In tutte e 12 le città, gli atleti si sono confrontati in 12 discipline sportive (scherma in carrozzina, danza, equitazione, tennis tavolo, judo integrato, karate integrato, tiro con l’arco e trio agility dog, calcio a 5, football integrato, baskin e basketball totalmente integrato con i  campioni protagonisti nelle rispettive discipline) dando vita ad un grande evento sportivo, dove non è mancata Brindisi con Il Palasport Comunale Giuseppe e Carlo Zumbo  gremito di atleti provenienti da ogni luogo dei 13 Paesi Europei Coinvolti. Artefice dell’evento l’Ente Csen a cui l’Unione Europea ha consentito l’organizzazione del  primo evento sportivo internazionale di sport integrato, dove a dare inizio  sono stati il presidente nazionale del Csen Francesco Proietti, il segretario generale del Coni Roberto Fabbricinim che ha portato i saluti del presidente Giovanni Malagò, l'assessore allo sport di Roma Capitale On. Paolo Masini e il presidente del Coni Regionale Lazio Riccardo Viola al Campo dei Miracoli di Roma con la sfilata delle nazioni partecipanti accompagnate dai rispettivi inni nazionali.

L'european day of Sport Integrated a Brindisi

Brindisi ha fatto la sua parte da leone con i tanti ospiti e autorità giunti per l’occasione. Sbandieratori,  Basket disabili, Danza e altro. Non è mancato proprio nulla per fare vedere e diffondere le capacità atletiche anche di quelle persone poco considerate. A fare l’ingresso anche una rappresenta proveniente dalla massima serie cestistica dell’”Enel Basket Brindisi” con la rappresentativa giovanile e il suo presidente Tullio Marino presidente anche della Lega Basket. Un messaggio video è stato rilasciato dai relativi giocatori che non sono stati presenti per impegni di campionato.

Chiusa con successo questa prima edizione dell'European Day of Integrated Sport, il Csen fa sapere che è già pronto a ripetere l'esperienza con l'obiettivo di definire quanto prima un regolamento europeo degli sport integrati da condividere con le rispettive organizzazioni olimpiche nazionali.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Anche Brindisi nell'European Day of Sport Integrated

BrindisiReport è in caricamento