rotate-mobile
Sport

Assi Ostuni: acquistato Rossetti

OSTUNI – Nuovo acquisto per l'Assi Basket Ostuni, che in mattinata ha perfezionato l’organico sottoscrivendo un contratto annuale con Marco Rossetti: guardia/ala (203 centimetri, classe 1980, di Firenze). Rossetti, cresciuto nelle giovanili della Mens Sana Siena, ha giocato nella passata stagione con la Prima Veroli con la quale ha disputato le semifinali play-off.

OSTUNI ? Nuovo acquisto per l'Assi Basket Ostuni, che in mattinata  ha perfezionato l?organico sottoscrivendo un contratto annuale con Marco Rossetti: guardia/ala (203 centimetri, classe 1980, di Firenze). Rossetti, cresciuto nelle giovanili della Mens Sana Siena, ha giocato nella passata stagione con la Prima Veroli con la quale ha disputato le semifinali play-off.

Per Rossetti sarà il settimo anno consecutivo in Legadue (con breve parentesi in LegaA con l?Air Avellino) dopo le esperienze con le maglie di Reggio Emilia, Livorno e Casale Monferrato. Nella passata stagione ha giocato in media 16 minuti realizzando 2 punti a partita e raccogliendo 3 rimbalzi. Un elemento fortemente voluto da coach Marcelletti che lo conosce per le sue dotti di arcigno difensore in grado di dar molto fastidio a qualsiasi attaccante.

E? un giocatore molto duttile, capace di ricoprire tutti i ruoli dall?1 al 4, all?occorrenza quindi anche di portare palla. Rossetti sarà ad Ostuni nel pomeriggio di oggi e sosterrà il primo allenamento insieme ai nuovi compagni di squadra, mettendosi a disposizione di coach Franco Marcelletti.

?Pronto a lottare per la squadra e per gli obiettivi di questa stagione?. Marco Rossetti appena arrivato ad Ostuni ha gran voglia di iniziare la nuova avventura. Ecco le sue prime dichiarazioni: ?Per me è una squadra completamente nuova? ammette Rossetti ?nel senso che non ho mai giocato con nessun giocatore della rosa. Si tratta di un?avventura affascinante e questo rappresenta uno stimolo in più per fare bene. Non importa che l?obiettivo sia la salvezza o la promozione. L?importante è avere un motivo per vincere, esultare e, soprattutto, per lottare. Mi ha fatto piacere sentire direttamente dalla voce di coach Marcelletti quanto ci tenesse ad avermi ad Ostuni, so che sarà una stagione lunga ma io sono pronto ad affrontarla con il solito entusiasmo".

"Anche Ostuni per me è una Città tutta da conoscere. So che è una piazza calda e che i tifosi sono tanti e calorosi. A loro posso dire che non è importante fare proclami. La stagione è fatta di alti e bassi. Proprio nei momenti peggiori c?è bisogno di essere tutti uniti. Le mie caratteristiche le conoscete tutti. Sono un difensore che ama giocare per la squadra. Credo che sia il motivo principale per cui Marcelletti mi abbia voluto ad Ostuni?.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Assi Ostuni: acquistato Rossetti

BrindisiReport è in caricamento