rotate-mobile
Basket

Happy Casa supera anche il Falco Kc e conquista il Memorial Pentassuglia

Match spettacolare al PalaPentassuglia. Ancora buone indicazioni dalla New Basket, che si impone per 84-80 sugli ungheresi. Johnson (autore di 20 punti) Mvp del torneo

BRINDISI - Avvincente e adrenalinica la sfida fra Happy Casa Brindisi e gli ungheresi del Falco Kc Szombathely con cui si è conclusa la 12esima edizione del memorial Pentassuglia, conquistato dalla New Basket (84-80 il punteggio finale). Le due squadre hanno regalato spettacolo agli oltre mille spettatori presenti sugli spalti dell’impianto di contrada Masseriola. Entrambi i roster si erano imposti sulla Gevi Napoli nelle prime due sfide della manifestazione.

Memorial Pentassuglia: Happy Casa - Falco Kc nelle foto di Vito Massagli

La contesa è stata sostanzialmente alla pari. Il primo quarto è stato appannaggio della squadra allenata da Fabio Corbani (starting five composto da Morris, Laszewshi, Riismaa, Johnson, Senglin) che ha chiuso la frazione in vantaggio di otto punti (22-14). Nel secondo periodo la compagine ungherese allenata da Milos Konakov è salita di tono, riducendo il gap a tre lunghezze alla fine del primo tempo. Il terzo quarto è stato dominato dagli ospiti, che hanno conquistato un massimo vantaggio di 9 punti. Una volta toccato il fondo, la New Basket comincia lentamente a risalire. Sotto di quattro alla fine del terzo parziale (58-62), capitan Johson & co. danno un ulteriore scatto in avvio dell’ultimo periodo, piazzando il controsorpasso. Poi contesa equilibrata fino al guizzo finale della Happy Casa. 

Johonson Mvp del torneo premiato dalla signora Pentassuglia

Brindisi ha confermato le buone indicazioni già emerse contro Napoli, al cospetto di un avversario che si è rivelato più ostico rispetto ai campani. Protagonista capitan Johnson, autore di 20 punti e premiato come miglior giocatore del torneo. Bene anche Laszewshi (12 punti) e Michell (11 punti). Poi: Morris (6); Laquintana (8); Sneed (7); Riisma (2); Lombardi (9 punti e otto rimbalzi); Senglin (9).

Bayehe, ancora alle prese con un piccolo infortunio, non è andato a referto. Pochi dubbi sul suo recupero in vista prima gara ufficiale in programma mercoledì 27settembre contro i rumeni del Csm Oradea, nell’ambito del torneo di qualificazioni alla Fiba Champions League. La manifestazione sarà disputata in Turchia. 
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Happy Casa supera anche il Falco Kc e conquista il Memorial Pentassuglia

BrindisiReport è in caricamento