rotate-mobile
Domenica, 26 Maggio 2024
Basket

Happy Casa già in buona condizione: superata Napoli nella prima al PalaPentassuglia

Gli uomini di coach Corbani si impongono (94-89) nella gara di esordio del Memorial Pentassuglia. Assente solo Bayehe per un lieve acciacco. Domenica nuovo impegno contro gli ungheresi del Falco Szombathely

BRINDISI – La Happy Casa Brindisi è già in buone condizioni di forma. Sono arrivate indicazioni positive dalla partita che gli uomini allenati da Fabio Corbani hanno vinto per 94-89 contro la Gevi Napoli, nella prima gara del Memorial Pentassuglia. Il nuovo head coach della New Basket (fino allo scorso anno vice di Frank Vitucci) non ha potuto schierare solo Bayehe, alle prese con un lieve acciacco fisico da cui dovrebbe recuperare rapidamente.

La Happy Casa ha giocato a ritmi sostenuti e a tratti ha anche divertito gli oltre mille spettatori presenti sugli spalti del PalaPentassuglia. La Stella del Sud è stata quasi sempre in vantaggio contro un avversario che potrebbe ritagliarsi un ruolo di tutto rispetto nel campionato di Serie A.

Memorial Pentassuglia: Brindisi - Napoli nelle foto di Vito Massagli

Dopo aver chiuso il primo quarto avanti di sette (29-22), nel secondo periodo Brindisi è andata sul +9, per poi subire una fiammata della squadra allenata da Igor Millicic, che è andata all’intervallo lungo sotto di 1 (46-45). Il momento di appannamento della Happy Casa è proseguito anche nel terzo periodo, quando i campani sono riusciti a piazzare il sorpasso. Ad eccezione di questa parentesi, la New Basket ha espresso una supremazia che si è palesata in tutta la sua evidenza nell’ultimo quarto, quando gli uomini di Corbani hanno toccato il massimo vantaggio di 12 punti. Poi Brindisi resiste a un tentativo di rimonta dei partenopei, che si riavvicinano nel finale, riducendo il gap a un solo possesso. 

Ad eccezione di Riismaa (unico riconfermato insieme a Bayehe) si sono visti solo volti nuovi al PalaPentassuglia. Grande la curiosità nel vedere per la prima volta all’opera la squadra allestita dal direttore sportivo (altra new entry) Leo De Rycke. Ottime indicazioni sono arrivate dal play Senglin (17 punti), subito a suo agio in cabina di regia. In buone condizioni anche Morris (17 punti), capitan Johnson (15), Sneed (12), Riismaa (12).  

La Happy Casa scenderà di nuovo in campo domenica prossima (17 settembre), alle ore 18, contro gli ungheresi del Falco Szombathely (Ungheria), che domani, sempre alle ore 18, saranno impegnati contro Napoli. Per la Happy Casa si tratterà di un’ulteriore tappa nel percorso di avvicinamento alla prima gara ufficiale in programma mercoledì 27settembre contro i rumeni del Csm Oradea, nell’ambito del torneo di qualificazioni alla Fiba Champions League. La manifestazione sarà disputata in Turchia. 
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Happy Casa già in buona condizione: superata Napoli nella prima al PalaPentassuglia

BrindisiReport è in caricamento