Martedì, 18 Maggio 2021
Sport

Calcio a 5, C1: il Messapia chiude con una sconfitta

Vedere nel recupero una squadra senza interessi di classifica provare il gioco del portiere per tentare di rimontare lo svantaggio contro un avversario che aveva la necessità di far punti è stato un bello spot per il futsal

BRINDISI - Vedere nel recupero una squadra senza interessi di classifica provare il gioco del portiere per tentare di rimontare lo svantaggio contro un avversario che aveva la necessità di far punti è stato un bello spot per il futsal. Il Messapia Brindisi non ha regalato niente all’Aquile Molfetta, al quale va dato atto di aver vinto una partita difficile, contro un contendente mai domo e che ci teneva a chiudere la stagione con una vittoria.

Non è stato così, pazienza, anche perché i play-off per i brindisini sono venuti meno strada facendo, pagando a caro prezzo alcuni atteggiamenti che hanno portato a lasciare per strada punti preziosi nei minuti finali di diverse partite. La sequenza delle reti nella gara con i molfettesi è stata la seguente: 7’ Mongelli (0-1), 17’ autorete Cirillo (1-1), 19’ Gadaleta (1-2), 21’ Acquaviva (1-3), 54’ Minervini (1-4), 60’ Trisolino (2-4) e 61’ Caselli (3-4).

L’ultima giornata ha sentenziato l’esclusione dai play-off del Città di Altamura sconfitto ad Ostuni. Un’eliminazione incredibile se si considera il rendimento da promozione avuto nel ritorno, ma la somma con i punti (pochi) ottenuti all’andata non ha portato al risultato sperato. Il Molfetta, arrivato secondo, godrà del vantaggio di giocare in casa sicuramente la semifinale con il Locorotondo (quinto) ed eventualmente la finale contro la vincente dell’altra semifinale Ostuni-Trulli e Grotte che gli ostunesi disputeranno tra le mura amiche in virtù della doppia vittoria negli scontri diretti.

Non sono variate, invece, rispetto alla settimana scorsa, le posizioni nelle parti basse della graduatoria, pertanto il Real Five Carovigno si è salvato, il Thuriae è retrocesso, mentre si contenderanno la permanenza nella categoria Santos Club Bisceglie (in casa) e Futsal Club Polignano in una gara unica di play-out.

Il Messapia Brindisi ha chiuso all’ottavo posto, scendendo di quattro gradini rispetto alla scorsa stagione, ma l’annata è servita per scoprire e valorizzare ulteriormente dei giovani interessanti che costituiranno il futuro dell’organico biancoazzurro, tra questi Caselli che con 24 reti all’attivo è stato il miglior marcatore tra i brindisini.

Qualche settimana di meritata pausa e poi la dirigenza inizierà a lavorare per il prossimo campionato con la direttiva di voler sempre migliorare. 

Risultati 30^ giornata (ultima) Serie C1 
Futsal Andria-Trulli e Grotte Castellana 5-7, Futsal Club Polignano-Nettuno Bisceglie 14-1, Futsal Messapia Brindisi-Aquile Molfetta 3-4, Olympique Ostuni-Città di Altamura 3-2, Real Five Carovigno-Atletico Cassano 8-7, Santos Club Bisceglie-Volare Polignano 7-2, Thuriae-Football Five Locorotondo 2-6. Ha riposato: Diaz Bisceglie (tre punti a tavolino).

Classifica
Atletico Cassano 74; Aquile Molfetta 57; Olympique Ostuni (per gli scontri diretti), Trulli e Grotte Castellana 54; Football Five Locorotondo 52; Città di Altamura 51; Diaz Bisceglie 46; Futsal Messapia Brindisi 45; Volare Polignano 43; Nettuno Bisceglie 41; Futsal Andria 38; Real Five Carovigno 35; Santos Club Bisceglie 32; Futsal Club Polignano 30; Thuriae 25; Real Adelfia escluso. 

Promossa in serie B: Atletico Cassano.
Play-off: Aquile Molfetta-Football Five Locorotondo e Olympique Ostuni-Trulli e Grotte Castellana (semifinali 23 aprile 2016; finale 30 aprile 2016).
Play-out: Santos Club Bisceglie-Futsal Club Polignano (23 aprile 2016).
Retrocessa in serie C2: Thuriae.
Esclusa: Real Adelfia.

Futsal Messapia Brindisi
1 De Carlo (p), 2 Spagnolo, 3 Micia, 4 Macaolo, 5 Conte, 6 Zaccaria A. (cap.), 7 Zaccaria V., 8 Caselli, 9 Cigliola, 10 Trisolino, 12 Paciullo, 13 Frattini (p). All. Di Serio C.. Dir. Manfreda.
Marcatori: Caselli, Trisolino e autorete in favore.
Ammonito: Cigliola.
Espulso: Zaccaria A. (doppia ammonizione).

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Calcio a 5, C1: il Messapia chiude con una sconfitta

BrindisiReport è in caricamento