Calcio

Brindisi all’esordio in Coppa Italia, Chianese: “Vogliamo iniziare bene”

Il tecnico biancazzurro fiducioso alla vigilia della gara contro il neopromosso Matino in programma domani (domenica 12 settembre), alle ore 20, al Fanuzzi

BRINDISI – “Sarà importante iniziare bene. Una vittoria ci darebbe una iniezione di fiducia”. Mister Mauro Chianese è alla vigilia del suo esordio ufficiale sulla panchina del Brindisi Fc. I biancazzurri domani sera (domenica 12 settembre) affronteranno al Fanuzzi il Matino, nel primo turno della Coppa Italia dilettanti. Si tratta di una gara a eliminazione diretta. In caso di parità sono previsti due tempi supplementari, seguiti da eventuali calci di rigore. 

Mister CHianese e l'addetta stampa, Giorgia Aprile-2

L’impegno contro la neopromossa squadra salentina sarà un interessante banco di prova per una squadra infarcita di under che fino a qualche mese fa hanno preso parte solo a tornei giovanili, con l’eccezione di alcuni over con una certa esperienza fra i Dilettanti. Altra incognita è quella legata alla condizione fisica, se si considera che il Brindisi, nell’attesa del ripescaggio, è partito in ritardo rispetto alle altre compagini. Ma “la squadra – assicura Chianese nel corso della conferenza stampa che si è svolta stamani – ha lavorato bene. Assorbendo i carichi di lavoro”. Si tratta appunto di una squadra nuova. Ci vorrà del tempo (difficile al momento da quantificare) per trovare l’amalgama.

“Sono orgoglioso – afferma il tecnico – di allenare questi ragazzi. Sono più che soddisfatto di quello che stanno facendo. La piazza e i tifosi si aspettando qualcosa da noi”. Il mister rimarca come il Matino abbia mantenuto quasi per intero l’ossatura dello scorso anno. “Rispetto a noi – ammette il tecnico – partono rodati, ma noi siamo il Brindisi. Avremo rispetto per gli avversari, ma dobbiamo fare la nostra partita”. Chianese chiede ai suoi un “approccio importante alla prima partita”. “Bisogna far capire – dichiara – di essere pronti a un campionato così importante”.

All’esordio in campionato in casa del Francavilla in Sinni in programma domenica 19 settembre si penserà solo a partire da lunedì. “Bisogna ragionare – afferma Chianese – step by step – ci sarà bisogno di tempo per arrivare a obiettivi importanti. Bisogna essere umili. Sarà importante iniziare bene, perché i risultati positivi aiutano a crescere. Crediamo fortemente in questo gruppo. Sono soprattutto i ragazzi a crederci. Bisogna dare fiducia a questi giovani”. La speranza è che il manto erboso, dopo aver creato non pochi grattacapi negli ultimi anni, sia finalmente all’altezza della situazione. A tal proposito, Chianese non ha dubbi: “Il campo– afferma – è in perfette condizioni. La ditta ci ha lavorato benissimo. Il Fanuzzi sarà la nostra casa. Qui dovremo costruire quello che di importante si farà durante il campionato”.

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Brindisi all’esordio in Coppa Italia, Chianese: “Vogliamo iniziare bene”

BrindisiReport è in caricamento