rotate-mobile
Giovedì, 9 Dicembre 2021
Sport

Disfatta Enel a Montegranaro. Kris Lang non c'era, scontro in campo Taylor-Ford

MONTEGRANARO - La peggiore delle sconfitte quella rimediata stasera dall'Enel Brindisi a Montegranaro, dove la squadra si è presentata senza un centro di ruolo qual è Kris Lang, volato pochi giorni fa negli Usa per assistere la moglie, e che solo la fantasia di qualche dirigente della New Basket Brindisi dava per presente oggi nelle Marche. Incontro importante in chiave salvezza salvezza quello del Palasavelli di Porto San Giorgio (Fermo). A meritare la vittoria è stata una ritrovata Montegranaro, che con lucidità ed equilibrio ha tenuto dietro per tutta la partita la squadra di Bechi.

MONTEGRANARO - La peggiore delle sconfitte quella rimediata stasera dall'Enel Brindisi a Montegranaro, dove la squadra si è presentata senza un centro di ruolo in forma qual è Kris Lang, volato pochi giorni fa negli Usa per assistere la moglie, e che solo la fantasia di qualche dirigente della New Basket Brindisi dava per presente oggi nelle Marche. Incontro importante in chiave salvezza quello del Palasavelli di Porto San Giorgio (Fermo). A meritare la vittoria è stata una ritrovata Montegranaro, che con lucidità ed equilibrio ha tenuto dietro per tutta la partita la squadra di Bechi. Pesante delusione per i tifosi che hanno seguito l'Enel sino nelle Marche. E in campo anche incidente finale tra Taylor e Ford, espulsi.

Parte con il piede giusto Montegranaro nella prima frazione, ostentando una grinta ritrovata. I padroni di casa già dalla prima azione dimostrano presenza in campo, anche se i primi due punti sono degli ospiti, che tengono testa per i primi minuti. Ma è pura illusione. Poi è Cavaliero, con una tripla da tre punti, a sbloccare i gialloblù. Per Brindisi inizia il calvario. Ford e Antonutti, scatenati, riescono a dettare il ritmo per tutta la frazione: 10-2 dopo 4' e 19-10 al 9'. Brindisi prova a resistere, ma la prima sirena è inclemente: 19-14.

Nel secondo periodo di gioco il modulo si ripete: Montegranaro è in partita e non molla, lucida e precisa non lascia spazio agli ospiti. Brindisi fa fatica a sfondare la difesa gialloblù e, peggio, non riesce a infilare canestri. Si prefigura una situazione difficile. L'avanzata di Montegranaro è inarrestabile: 30-20 al 16', con Antonutti al massimo della sua forma. La frazione si chiude con una tripla sul fil di sirena di Cavaliero(47-32). Al rientro dalla pausa lunga i ragazzi di coach Pillastrini continuano la loro avanzata con un gioco di squadra più fluido, che inorgoglisce anche i tifosi, i quali, dopo le proteste delle settimane scorse, tornano a fare il tifo dagli spalti con il calore di sempre.

Anche nel terzo periodo la squadra di casa continua a restare in vantaggio e l'Enel Basket sembra oramai rassegnati alla sconfitta (58- 40 al 27'). In più saltano i nervi nelle file brindisine: a quaranta secondi dalla sirena finale Taylor e Ford si scontrano e vengono buttati fuori dagli arbitri. La frazione si chiude 66-42. L'ultimo periodo conferma la superiorità dei padroni di casa sui brindisini (72-45 al 35'). I ragazzi di coach Bechi sono ormai nel pallone e sbagliano a ripetizione. Sugli spalti il miracolo: positivo per la Fabi Shoes che ritrova il feeling con i suoi tifosi, mentre i generosi sostenitori dell'Enel se ne vanno a casa alcuni minuti prima della fine. Tutta in discesa l'ultima frazione per Montegranaro, che con la tripla di Ray sul fil di sirena, chiude 96-54.

-------------------------------------------------------------------------------------------------

Fabi Shoes Montegranaro - Enel Brindisi 96-54 (19-14;47-32;66-42)

Fabi Shoes Montegranaro: Ford 10, Antonutti 20, Cavaliero 8, Williams 10, Maestranzi, Ray 9, Canavesi 2, Cinciarini 6, Toolson 21, Ivanov 10. All.: Pillastrini.

Enel Brindisi: Roberson 9, Maresca 11, Infante 2, Dixon 6, Taylor 5, Diawara 11, Giovacchini 2, Tourè 8. Non entrati: Vorzillo, Gallea. All.: Bechi.

Arbitri: Giampaolo Cicoria, Marco Giansanti, Renato Capurro.

Note - Tiri liberi: Fabi Shoes Montegranaro 18/25, Enel Brindisi 10/12. Tiri da tre punti: Fabi Shoes Montegranaro 14/22, Enel Brindisi 4/19. Rimbalzi: Fabi Shoes Montegranaro 37, Enel Brindisi 33. Nessuno uscito per cinque falli. Espulsi: Taylor e Ford al 29'20«(66-40). Fallo antisportivo a Roberson al 26'20»(54-40). Spettatori: 3200. Incasso:12.000 euro

------------------------------------------------------------------------------------------------

Risultati (8/a giornata di ritorno)

Benetton Treviso-Canadian Solar Bologna 79-71 (ieri)
Dinamo Sassari-Bennet Cantù 74-76
Banca Tercas Teramo-Air Avellino 99-97 dts
Angelico Biella-Scavolini Siviglia Pesaro 88-64
Pepsi Caserta-Vanoli-Braga Cremona 95-79
Fabi Montegranaro-Enel Brindisi 96-54
Cimberio Varese-Lottomatica Roma 84-78
Armani Jeans Milano-Montepaschi Siena (14/4, h.20.15)
Classifica:

Montepaschi punti 40; Cantù 34; Milano 32; Bologna e Avellino 24; Treviso, Varese e Caserta 22; Cremona, Pesaro, Sassari, Roma e Montegranaro 20; Biella 18; Brindisi e Teramo 14. Milano e Siena una partita in meno.

Prossimo turno (3/4, h.18.15)

Cantù-Montegranaro (2/4, h.20) Avellino-Milano Varese-Caserta Biella-Treviso Roma-Teramo (h.17.15) Pesaro-Cremona (h.11.45) Bologna-Sassari Siena-Brindisi (20/4 h.20.30)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Disfatta Enel a Montegranaro. Kris Lang non c'era, scontro in campo Taylor-Ford

BrindisiReport è in caricamento