Gare online di taekwondo: i ragazzi della Pennetta Rosa sempre protagonisti

Partito il terzo campionato on-line, indetto dalla Regione Toscana intitolato “Coppa Chimera”

BRINDISI - In questi giorni, caratterizzati dal lockdown dovuto all’emergenza sanitaria che sta vivendo il mondo intero, sono state organizzate diverse iniziative che hanno avuto come protagonista il Taekwondo. Dopo il campionato regionale indetto dalla Regione Puglia, dove i nostri atleti hanno conquistato cinque medaglie di bronzo,  è partito partito il terzo campionato on-line, indetto dalla Regione Toscana intitolato “Coppa Chimera”.

La gara è riservata a tutti gli iscritti alla Fita (Federazione Italiana Taekwondo),  divisi in fasce di età e cintura, le regole sono identiche ai campionati precedenti ad eccezione del fatto che gli atleti devono presentare in un video due forme intervallate da cinque secondi.
L’ Associazione Sportiva Dilettantistica Taekwondo “Pennetta Rosa” sarà presente con gli  atleti cinture nere: Lombardi Luca, Cassiano Elisa Maria, Candito Francesca, Mevoli Federico, Perretta Antonio e Tasco Davide; cintura verde: Gabrieli Giuliano; cinture bianche/gialle; Convertini Ludovica e Troso Nicholas. Parteciperà al suddetto campionato come atleta,   il D.T. Maestro Spinelli Cosimo c.n. 8° Dan.
Dopo un attento esame di tutti i video, verranno proclamati  i vincitori di ogni categoria. Verrà rilasciato un attestato di partecipazione a tutti gli atleti  mentre ai primi quattro classificati, verrà rilasciata la medaglie e un  diploma attestante il risultato della propria categoria.

Possiamo dire che in questo periodo, così particolare per la vita di tutti noi, avevamo bisogno di un segnale anche da parte del mondo dello sport e questo è arrivato dalle società sportive di alcune regioni della penisola affiliate alla Fita, le quali stanno organizzando vari campionati interregionali on-line.

La solidarietà va a tutti quei tecnici che affrontano difficoltà economiche  e stress psicologici consapevoli che la partenza sarà lenta e incerta,  a tutti gli atleti che continuano ad impegnarsi anche da casa e agli ufficiali di gara che hanno sempre garantito professionalità con il loro lavoro.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Blitz della Polizia contro la Scu: otto arresti fra Brindisi e Mesagne

  • Incidente in campagna: padre con la motozappa travolge il figlio

  • Prima svolta, indagato il presunto killer di Eleonora e Daniele

  • Scu, estorsioni nelle campagne: “Un euro per ogni quintale di grano prodotto”

  • Ospedale Perrino: la gestione dei parcheggi in mano alla Scu

  • Forti raffiche di vento: grosso albero si abbatte su una scuola

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BrindisiReport è in caricamento