menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Arbitri: Giuseppe Palmisano nuovo presidente della sezione Aia di Brindisi

Succede al presidente uscente Pasquale Santoro. Antonio Carrieri eletto delegato di sezione. Piero Ariano e Marco Masi revisori contabili

BRINDISI – Giuseppe Palmisano è il nuovo presidente della sezione di Brindisi dell’Aia (Associazione italiana arbitri). Era scontato l’esito delle elezioni che si sono svolte nel pomeriggio odierno, in quanto Palmisano era l’unico candidato alla successione del presidente uscente Pasquale Santoro. Palmisano, 43 anni, arbitra dal 1993. Nel 2017 è stato promosso al Cai (Comitato arbitri interregionali) in qualità di osservatore arbitrale, per poi ricoprire un incarico a livello nazionale nel settore tecnico, in qualità di mentor nel progetto Uefa “Mentor & Talent”. Componente del comitato regionale Puglia per 2 stagioni, dal 2017 al 2019, si è dimesso dal settore tecnico arbitrale per svolgere il mandato di presidente della sezione Aia di Brindisi, che annovera tra le sue fila l arbitro internazionale Marco di Bello.

Giuseppe Palmisano(1)-2

Oltre al presidente, è stato eletto anche il delegato di sezione Antonio Carrieri, cui spetterà il compito di esprimere il voto per la presidenza nazionale dell’Aia. Quali componenti del collegio dei revisori contabili di sezione, invece, sono stati eletti Piero Ariano e l’avvocato Marco Masi. Quest’ultimo, nato nel 1981, ha cominciato ad arbitrare ad appena 16 anni. “Dopo la gavetta – afferma Masi - raggiungo i ruoli nazionali ed ora, dopo tanti anni di tessera, oltre ad essere osservatore arbitrale (osservo e valuto gli arbitri in campo) cercherò di dare un ulteriore contributo alla sezione Aia di Brindisi, che ritengo la mia seconda famiglia, avendomi accompagnato dall'infanzia sino ad ora”. 

Al revisore contabile spetta il controllo di legittimità e di merito sulle entrate e sugli impieghi della Sezione, la verifica della conformità tra il bilancio preventivo e quello consuntivo, del versamento delle quote associative e dell’effettuazione dei rimborsi spese arbitrali. Svolge inoltre le funzioni di verifica dei poteri degli aventi diritto al voto nelle assemblee sezionali

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Pareti "scorticate" a causa dell’umidità: "Ecco come viviamo e nessuno interviene"

Attualità

Polveri sottili in Puglia: nel Brindisino il record di superamenti

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento