Happy Casa: show anche in Champions, Visconti protagonista

La squadra di Vitucci si impone (92-81) sui turchi del Darussafaka Tefken nella gara d'esordio della competizione europea

BRINDISI - La Happy Casa Brindisi va a pieni giri anche in Champions  League. La squadra di coach Vitucci esordisce nella competizione europea con una vittoria contro la quotata squadra Turka del  Darussafaka Tefken. Si tratta del settimo successo consecutivo per la Stella del Sud, incluse le sei vittorie di fila conquistate in campionato. La New Basket, priva di Willis, ha gestito la partita, dosando le energie. Padrona del campo nel primo tempo, Brindisi ha concesso qualcosa al team di coach Ernak fra il terzo e i primi minuti del quarto periodo, quando è passata da un massimo vantaggio di 12 punti a un solo possesso di vantaggio. Ma quando la Happy Casa è tornata a fare la Happy Casa, la vittoria è andata in cassaforte. Grande protagonista della partita è stato il classe 1998 Riccardo Visconti (21 punti), autore di una prova di grande personalità, condita da canestri di pregevole fattura. Il ragazzo, messo alla prova da Vitucci, ha dimostrato di poter dare un contributo importante alla squadra. Il resto lo hanno fatto i soliti Thompson, Perkins e Bell. 

Primo quarto

La New Basket parte con Harrison, Thompson, Bell, Udom, Perkins. Darussafaka Tefken risponde Gillon, Luther, Ozdemiroglu, Andrews, Jerrett. Tefken ha un buon approccio. Dopo uno svantaggio iniziale, Brindisi si riassesta e sorpassa i turchi (9-7 al 4’). Thompson, grande protagonista del trionfo di domenica scorsa a Bologna, è subito nel vivo del match. Con i suoi guizzi e approfittando di una raffica di ingenuità offensive della squadra di coach Ernak, Brindisi va sul + 8 (15-7 al 6’). Vitucci apre le rotazioni con gli ingressi di Gaspardo oe Visconti. Questi al 10’ sale in cattedra con la tripla, la prima sul fronte biancazzurro, del + 9 (27-18). Alla fine della frazione, con un 3 su 3 di Thompson dalla lunetta, la Happy Casa fa cifra tonda (30-20).

Secondo quarto

Il massimo vantaggio sale a + 12 nelle prime battute del secondo periodo, con un 2 su 2 di Visconti ai liberi. Tefken reagisce con due tiri da tre consecutivi che spezzano il dominio della Happy Casa (32-26 al 12’). Brindisi gioca a tratti con superficialità, regalando possessi agli avversari. Al 16’, Tefken accorcia sul – 5 (39-34). Con il ritorno in campo di Harrison, la New Basket riacquista verve offensiva e torna sul + 10 (44-34 al 17’). Il periodo si chiude sul 48-38. 

Terzo quarto

Dopo l’intervallo, la Happy Casa cerca di gestire il buon margine conquistato nel primo tempo. Il vantaggio si attesta fra i 9 e i 12 punti. I turchi fanno poco per riaprire la contesa, ma una New Basket fin troppo rilassata concede canestri facili. Al 28’, Tefken si ritrova a soli quattro punti dai padroni di casa (62-58). I giochi si riaprono al 30’, con la tripla del -1 di Andrews (66-65). Brindisi va all’ultimo periodo con un attivo di tre punti (68-65).

Ultimo quarto

Al 32’ Zanelli ridà ossigeno alla Happy Casa con la tripla del +6, ma Tefken replica con una contro tripla (71-68). Al festival di tiri da tre si iscrive anche Visconti, che al 34’ piazza il canestro del 74-68. Vitucci nei primi quattro minuti del parziale tiene in panchina Harrison e Thompson. Approfittando dell’assenza dei top player avversari, Tefken accorcia a -2 (74-72). La New Basket resiste ai tentativi di aggancio e al 36’ riacquista margine con una tripla di Bell (79-74). Poi è Visconti, con una tripla e un 3 su tre dalla lunetta, a trascinare Brindisi sul + 10 (84-74), chiudendo, di fatto, i giochi. Con questa vittoria la New Basket dimostra di poter dire la sua anche in Champions. Da domani, intanto, si tornerà in palestra per preparare la difficile trasferta di Sassari in programma domenica prossima (palla a due alle ore 12). 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Meno contagi e meno tamponi nel weekend. Resta alto il numero dei decessi

  • Furti in casa mentre i proprietari dormono, paura nelle campagne

  • Sulla superstrada senza assicurazione e con targhe rubate: inseguimento

  • Coronavirus, risalgono i nuovi positivi e il numero dei decessi

  • Festa di compleanno senza mascherine, ma con petardi: 11 denunce

  • Covid, Puglia: contagi di nuovo in aumento. Emiliano: "Rt pari a 1.06"

Torna su
BrindisiReport è in caricamento