Sport

Karate: doppio bronzo per Samuel Stea al Grand prix Croatia

Ottimo risultato per l'atleta di punta della Metropolitan Karate Brindisi, che ha preso parte all'importante manifestazione con quattro dei suoi ragazzi

BRINDISI - La Metropolitan Karate Brindisi ha partecipato con quattro dei suoi atleti al 26esimo “Grand prix Croatia” che si è svolto a Samobor lo scorso fine settimana (14 e 15 gennaio). La kermesse ha coinvolto 2156 atleti provenienti da tutta Europa.  La motrice della Metropolitan Karate Brindisi, il plurititolato Stea Samuel, forte dei due Ori nelle categorie Under21 e Senior dell’edizione del 2016 si presenta da favorito. Questa volta però, sulla sua strada verso il gradino più alto, trova il Nazionale ungherese Szabolcs Koch che lo ferma.

Ma Stea non demorde è conquista un doppio Bronzo sia nella sua categoria, la Under21, che nella categoria superiore, la Seniores.
I fratelli Spinelli, Stefano e Claudio, rispettivamente 15 e 17 anni, nelle categorie Cadetti e Juniores, ben figurano vincendo i primi due match contro atleti dell’Est per poi cedere al terzo incontro, ad un livello ancora non alla loro portata.

16114139_1347843081933618_5293429446281931915_n-2

Lontana dal podio anche Marrazza Milena che, dopo aver vinto per 5 a 0 contro la polacca Matuszev, deve cedere alla campionessa Croata Vlatka Kiuk.

Esperienza in campo Internazionale considerevole per  Claudio, Stefano e Milena che si preparano per i Campionati Italiani che si terranno a marzo al Centro Olimpico Federale di Lido di Ostia; importante test pre-Europeo invece per Stea che, dal 22 al 26 gennaio, prenderà parte al Raduno Nazionale Federale Und21-Seniores per poi partire con la Nazionale alla volta di Parigi per competere all’OPEN de Paris- Circuito Premier League, ennesimo test prima del importante appuntamento: il Campionato Europeo a Sofia ( Bulgaria), dove cercherà di migliorare il Bronzo conquistato al Campionato Europeo 2016 a Cipro.

Partenza di slancio quindi per il team brindisino, che nel mondo delle arti marziali, sul territorio provinciale, regionale e Nazionale, ricopre una posizione di rilievo e procede sulla strada giusta in vista del “sogno”: un atleta brindisino alle OLIMPIADI del 2020 a Tokyo! 

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Karate: doppio bronzo per Samuel Stea al Grand prix Croatia

BrindisiReport è in caricamento