Lunedì, 2 Agosto 2021

Industria del mare: "Il porto comincia ad avere appeal per le imprese"

Il presidente dell'Autorità di Sistema portuale, Ugo Patroni Griffi, commenta la nascita di un consorzio di aziende che operano in ambito portuale

Il presidente dell'Autorità di sistema portuale del Mar Adriatico Meridionale, Ugo Patroni Griffi, esprime la sua soddisfazione per la nascita del distretto della "Industria del mare", un contratto di rete tra imprese impegnate nella cantieristica, retrofitting, decommissioning e in genere industria della Blue economy. Il soggetto giuridico verrà costituito nei prossimi giorni e poi con le imprese del contratto di rete incontreremo gli enti locali e le categorie, ad iniziare dal presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, e dall'assessore allo Sviluppo economico, Alessandro Delli Noci. 

Si tratta di 7 aziende, del comparto della nautica e delle manutenzioni in generale, che assieme sviluppano un giro di affari per circa 17 milioni di euro e danno lavoro ad oltre 280 dipendenti:  Consorzio Cantieri Riuniti del Mediterraneo, Sea Event Agency, Tecnogal Service srl, Cannone Teodoro srl, Mps-Manufacturing Process Specification srl, Mts- Maintenance of Technological System, Naval Balsamo srl, Ditta Vito Capriati.

Leggi l'articolo completo 

Si parla di

Video popolari

Industria del mare: "Il porto comincia ad avere appeal per le imprese"

BrindisiReport è in caricamento