rotate-mobile

I pasticciotti per la pace degli studenti dell'Alberghiero di Brindisi

Iniziativa a sostegno della popolazione ucraina da parte dell'istituto brindisino. Ecco i dolci prelibati preparati dai ragazzi

“No war”…non solo nel grido degli studenti, in occasione del flashmob della Scuola sul territorio, tenutosi il 9 marzo 2022, ma nella vocazione identitaria dell’Istituto Alberghiero Sandro Pertini di Brindisi, enogastronomica dolciaria, e nel gusto riscoperto della solidarietà. Sa di “buono” il dolce della Scuola elaborato a fini di beneficenza, su idea della rappresentanza studentesca di Istituto, nell’ambito del progetto educativo sulla Cultura del Dono.

Ha un sapore speciale l’iniziativa che vede protagonisti sociali studentesse e studenti impegnati nella grafica multimediale di sensibilizzazione educativa, nella qualità inclusiva delle attività laboratoriale di pasticceria, nel packaging nei colori dell’Ucraina e, ancora di più, nell’adesione partecipata del dirigente scolastico, professor Cosimo Marcello Castellano, i docenti e tutto il personale della scuola.

A cura del docente referente dei percorsi di educazione solidale, professor Vito Tondo, il contributo di tutti sarà devoluto ai profughi dell’Ucraina, attraverso la Caritas Internazionale, nell’impegno continuo alla solidarietà e alla mai silente aspirazione alla pace. “Noi sosteniamo la Pace, noi sosteniamo l’Ucraina”, così l’Alberghiero si oppone alla guerra.

Si parla di

Video popolari

BrindisiReport è in caricamento