Anche un ragazzo brindisino in corsa per "Mister Italia"

Il 21enne Cosimo De Tommaso si è classificato secondo nella sezione "web". Parteciperà alle finali

Cosimo De Tommaso

ORIA - Cosimo De Tommaso ha 21 anni ed è originario di Oria. Si è classificato secondo nella selezione "web" del concorso "Mister Italia". In attesa delle fasi finali, il ciclo di selezioni online di Mister Italia 2020 si è concluso ieri, lunedì 2 novembre. La versione virtuale del concorso, nata a febbraio in seguito al blocco delle selezioni dal vivo dovuto al Covid, si sviluppa in due categorie che sono Mister Italia Web e Mister Italia Like. I titoli di Mister Italia Web vengono assegnati sulla base dei voti espressi da una giuria di addetti ai lavori che effettua la scelta dopo aver visionato il materiale fotografico dei vari concorrenti in gara. 

Il secondo classificato nella sezione web di Mister Italia è di Oria  e si chiama Cosimo De Tommaso. E' uno studente universitario iscritto alla facoltà di fisica, allo studio abbina il lavoro di modello e cameriere. Cosimo è del segno del cancro, ha 21 anni, è alto un metro e ottanta, capelli castano scuri e occhi verdi. Si definisce determinato, empatico e ambizioso. Molto sportivo, pratica pallavolo, parkour e freerunning. I suoi personaggi preferiti sono: Paolo Bonolis, Michelle Hunziker e Carlo Conti per lo spettacolo; Neffa, Valentino Khan e Skrillex per la canzone; Tim Shieff e David Belle per lo sport. La sua ambizione è quella di essere ricordato per aver contribuito alla società o all’arte.

Mister Italia è un concorso di bellezza maschile nato nel 1983 ed è collegato ai maggiori male beauty contest mondiali quali Mister Mondo, Mister Universo, Mister International e altri ancora. A Mister Italia possono partecipare ragazzi dai 16 ai 33 anni, italiani o regolarmente residenti in Italia da almeno 1 anno. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Al mercato senza mascherina, "Il Dpcm non è legge": multata

  • Incendio durante il rifornimento: in fiamme il distributore Ip di Sant'Elia

  • Non torna a casa: trovato senza vita in auto in aperta campagna

  • Positivi e tamponi nel Brindisino: i dati nei Comuni. Trend in crescita

  • Diffonde immagini intime di una donna: arrestato per revenge porn

  • Covid, Puglia: la curva non si abbassa, 32 nuovi decessi

Torna su
BrindisiReport è in caricamento