Consigliere di pari opportunità: bando della Provincia di Brindisi

Pubblicato sul sito internet della provincia l'avviso per la designazione di un consigliere di pari opportunità

BRINDISI - La Provincia di Brindisi indice un Avviso pubblico al fine di designare  una/un consigliera/e di parità effettiva/o e una/un consigliera/e di parità supplente, così come da Decreto Legislativo 11 aprile 2006, n. 198 “Codice delle pari opportunità tra uomo e donna, a norma dell’art. 6 della Legge 28 novembre 2005, n. 246”, ed in particolare dall’articolo 12, comma 3, laddove si prevede che le consigliere e i consiglieri di parità degli Enti di Area vasta, effettivi e supplenti, siano nominati, con decreto del Ministro del Lavoro e delle politiche sociali, su designazione degli Enti di Area vasta sulla base dei requisiti di cui all'art. 13 comma 1 e previo espletamento di una procedura di valutazione comparativa.

La/il Consigliera/e di parità svolge funzioni di promozione e controllo dell'attuazione dei principi di uguaglianza di opportunità e non discriminazione tra donne e uomini nel lavoro, intraprendendo ogni utile iniziativa, nell'ambito delle competenze dello Stato, ai fini del rispetto del principio di non discriminazione e della promozione di pari opportunità per lavoratori e lavoratrici, svolgendo i compiti di cui all'art. 15 del D.Lgs. n. 198/2006 e ss.mm.ii. Nell'esercizio delle funzioni loro attribuite, le/i Consigliere/i di Parità sono pubblici ufficiali e hanno l'obbligo di segnalazione all'autorità giudiziaria dei reati di cui vengono a conoscenza per ragione del loro ufficio. Il mandato delle consigliere e dei consiglieri di parità, effettivi e supplenti, ha la durata di quattro anni ed è rinnovabile per una sola volta.

La domanda, pena l’inammissibilità, deve essere redatta in carta semplice secondo il modello allegato all’avviso (Allegato A”), pubblicato sul sito istituzionale dell’ente www.provincia.brindisi.it, sottoscritta dal/dalla candidato/a e corredata da: a. fotocopia di un documento di identità in corso di validità;  b. curriculum vitae in formato europeo, debitamente sottoscritto, dal quale si evincano esplicitamente i requisiti richiesti, e corredato da relativa documentazione comprovante i requisiti medesimi. A tal proposito, ai sensi dell’art. 13 comma 1 del D.Lgs. 198/06 e ss.mm., le Consigliere e i Consiglieri di parità devono possedere, tra gli altri, requisiti di specifica competenza ed esperienza pluriennale in materia di lavoro femminile, di normative sulla parità e pari opportunità, nonché di mercato del lavoro, idoneamente autocertificati e verificabili d’ufficio.

Il termine per la consegna  a mano della domanda presso la Provincia di Brindisi – Uff. Protocollo, via De Leo, a Brindisi, o per l’invio per posta elettronica certificata all’indirizzo provincia@pec.provincia.brindisi.it, o con Raccomandata con avviso di ricevimento all’indirizzo Provincia di Brindisi – Uff. Protocollo, via De Leo, 72100 Brindisi, è fissato entro e non oltre le ore 13 del 27 aprile 2019.
Tra i candidati ritenuti idonei verrà individuata una “rosa” di candidati maggiormente significativa e la relativa documentazione sarà inoltrata al Presidente che, attraverso una valutazione comparativa dei curricula, senza la formulazione di alcuna graduatoria di merito, effettuerà la designazione della/del Consigliera/e di parità di parità effettivo/a e del/della Consigliere/a di parità supplente della Provincia di Brindisi. Tutte le informazioni sono pubblicate sul sito www.provincia.brindisi.it

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bomba: le direttive sull'evacuazione e l'elenco aggiornato delle vie

  • Bomba, sindaco firma ordinanza per evacuazione: denuncia per chi resta

  • I fratelli Gargarelli di Brindisi conquistano la finale di Tu sì que vales

  • Bomba, per l'evacuazione 300 brandine nelle scuole. Previsti colazione e pranzo

  • Estate in Sicilia dall'Aeroporto del Salento con voli settimanali

  • Riceve la cocaina e la nasconde negli slip: i carabinieri lo bloccano

Torna su
BrindisiReport è in caricamento