"Non fu solo una vicenda giudiziaria, ma soprattutto umana"

L'avvocato Giuseppe Giordano, che difese Vittorio Bruno Stamerra e altri giornalisti nella lunga vertenza di "Quotidiano"

Condivido il ricordo, sincero e commovente, scritto da Marcello Orlandini, che mi riporta agli anni in cui ho assistito il "Direttore" Vittorio B. Stamerra ed i suoi "ragazzi", innanzi ai giudici del lavoro, nella vicenda relativa al passaggio editoriale del giornale Il Quotidiano, che e' stata per me molto importante sotto il profilo personale, e non solo dal punto di vista professionale. Quando Vittorio veniva in studio, in realta', trascorrevamo la gran parte del tempo a parlare delle vicende politiche ed amministrative di Brindisi, del ruolo degli intellettuali e della sinistra, delle sue iniziative editoriali, degli gli eventi culturali che stava organizzando, per cui gli incontri si traducevano in momenti di dialogo, di confronto ed arricchimento, su tanti temi ed argomenti, che affrontava sempre con competenza e lucidità, ma anche con la sua innata ironia. Lascia un'impronta indelebile nella sua Brindisi come giornalista, intellettuale, un uomo di cultura. Sono vicino e partecipo al dolore della moglie Marida e delle amate figlie Ornella e Federica. Ciao Vittorio!

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incendio durante il rifornimento: in fiamme il distributore Ip di Sant'Elia

  • Meno contagi e meno tamponi nel weekend. Resta alto il numero dei decessi

  • Non torna a casa: trovato senza vita in auto in aperta campagna

  • Positivi e tamponi nel Brindisino: i dati nei Comuni. Trend in crescita

  • Diffonde immagini intime di una donna: arrestato per revenge porn

  • Furti in casa mentre i proprietari dormono, paura nelle campagne

Torna su
BrindisiReport è in caricamento