Brindisi. L'associazione nazionale magistrati dona 240 kit sierologici alla Asl

Questi test permetteranno di conoscere con una semplice goccia di sangue o di siero la presenza di anticorpi IgG e IgM

BRINDISI - L’associazione nazionale magistrati, sezione distrettuale di Lecce, Brindisi eTaranto, rappresentata dal presidente Maurizio Saso, giudice del tribunale di Brindisi, ha donato alla Asl 240 kit sierologici per Covid-19 che sono stati consegnati al laboratorio di analisi dell’ospedale Perrino. Questi test permetteranno di conoscere con una semplice goccia di sangue o di siero la presenza di anticorpi IgG e IgM. In questo modo è possibile sapere se il soggetto è venuto a contatto con il virus, anche in modo non sintomatico, e ha superato l’infezione. “Vogliamo esprimere la nostra profonda gratitudine – dice il direttore generale della Asl, Giuseppe Pasqualone - nei confronti del dottor Saso e dell’associazione magistrati per il generoso contributo. Un segnale importante di vicinanza al nostro territorio in questa fase di emergenza sanitaria”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Puglia passa in zona gialla: cosa cambia fino al 21 dicembre

  • Meno contagi e meno tamponi nel weekend. Resta alto il numero dei decessi

  • Sulla superstrada senza assicurazione e con targhe rubate: inseguimento

  • Coronavirus, risalgono i nuovi positivi e il numero dei decessi

  • Auto si ribalta e finisce nelle campagne: spavento per una ragazza

  • Covid, Puglia: la curva rallenta. Nel Brindisino cinque decessi

Torna su
BrindisiReport è in caricamento