Brindisi. Raccolta fondi per una macchina radiologica wireless al Perrino

L'apparecchiatura permette il controllo dell’evoluzione della polmonite interstiziale nei pazienti senza spostarli

BRINDISI - Le associazioni Inner Wheel Porta d’Oriente e Ricetrasmissioni Cb Brindisi hanno iniziato una raccolta fondi per l’acquisto di un’apparecchiatura portatile digitale per l’esecuzione dei radiogrammi al letto dei pazienti in Terapia Intensiva affetti da Sars-CoV-2 a causa del Covid-19. Tale apparecchiatura permette il controllo dell’evoluzione della polmonite interstiziale di tali pazienti, senza dover spostare gli stessi o le cassette radiografiche, riducendo, pertanto, il rischio di diffusione del virus anche all’interno dello stesso ospedale.

“A tutti voi, dal profondo del cuore vi chiedo di dare una mano a queste associazioni – dice Mauro Biscosi, primario di radiologia dell’ospedale Perrino di Brindisi - Le donazioni sono detraibili. È un gesto di grande solidarietà che ci fa sentire un’unica grande famiglia. Non importa quanto donate: ognuno fa quello che può e si sente di dare. Tanti ci definiscono 'eroi' ma facciamo solo il nostro dovere con la passione e l’amore per la professione che abbiamo scelto di svolgere: medici, tecnici di Radiologia, infermieri, personale ausiliario. Abbiamo però bisogno degli strumenti giusti per andare in guerra. Aiutateci ad averli”.

Per effettuare la donazione: Associazione Ricetrasmissioni Cb Brindisi.

Causale: contributo liberale Covid 19.

Iban IT 82 G0 30 6915 9371 0000 0005 466

Per informazioni: 3485173979

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Puglia passa in zona gialla: cosa cambia fino al 21 dicembre

  • Meno contagi e meno tamponi nel weekend. Resta alto il numero dei decessi

  • Sulla superstrada senza assicurazione e con targhe rubate: inseguimento

  • Coronavirus, risalgono i nuovi positivi e il numero dei decessi

  • Auto si ribalta e finisce nelle campagne: spavento per una ragazza

  • Covid, Puglia: la curva rallenta. Nel Brindisino cinque decessi

Torna su
BrindisiReport è in caricamento