Attualità

"Scatole di Natale", la solidarietà della base Onu per i bisognosi del Sant'Elia

Consegnati un centinaio di regali alla comunità parrocchiale di San Lorenzo da Brindisi, a favore dei poveri

BRINDISI - "'Scatole di Natale' è un progetto di solidarietà per dare un po' di gioia ai più bisognosi in questo periodo strano e difficile ma pur sempre natalizio": è quanto spiegano dalla parrocchia San Lorenzo da Brindisi. "Gli amici della base Onu di Brindisi - proseguono - hanno realizzato questa iniziativa di carità e nel pomeriggio di ieri, venerdì 18 dicembre, hanno consegnato un centinaio di scatole di Natale alla nostra comunità parrocchiale di San Lorenzo da Brindisi, a favore dei poveri del nostro quartiere di Sant'Elia di Brindisi".

Il parroco, don Paolo Zofra, e i volontari della Caritas presenti alla consegna hanno espresso grande soddisfazione. Ecco cosa hanno realizzato gli uomini della base Onu: hanno preso una scatola di scarpe e ci hanno messo dentro una cosa calda (guanti, sciarpa, cappellino, maglione, coperta ecc.), una cosa golosa, un passatempo (libro, rivista, sudoku, matite, eccetera), un prodotto di bellezza (crema, bagno schiuma, profumo, eccetera) e un biglietto gentile, perché le parole valgono anche più degli oggetti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Scatole di Natale", la solidarietà della base Onu per i bisognosi del Sant'Elia

BrindisiReport è in caricamento