E per i bambini, ecco "Il volo della Befana" dal tetto del Teatro Verdi

Presentata stamani al comando provinciale dei Vigili del Fuoco l'iniziativa della sera del 5 gennaio a Brindisi

BRINDISI - È stata presentata questa mattina presso il Comando provinciale dei Vigili del Fuoco di Brindisi la seconda edizione dell’iniziativa “Il volo della Befana”, in programma domenica 5 gennaio alle ore 18.30 nella piazza antistante il Nuovo Teatro Verdi. All’incontro hanno partecipato il sindaco di Brindisi, Riccardo Rossi, il comandante provinciale dei Vigili del Fuoco, Antonio Panaro, e l’assessore alle Politiche per lo Sviluppo, Oreste Pinto.

La Befana dei Vigili del Fuoco farà capolino con la sua scopa sopra il teatro e poi scenderà calandosi dal tetto per raggiungere il cuore della piazza. Una discesa spettacolare che si aggiunge al classico programma per l’Epifania: una volta “atterrata”, la vecchietta riuscirà a rinnovare l’atteso appuntamento con i bambini tra selfie e la tradizionale distribuzione di caramelle. La Befana “volerà” quindi in piazza Vittoria dove parteciperà alla “Notte bianca dei bambini”, un mondo magico popolato da clown, giocolieri, danzatori, scultori di palloncini, creatori di bolle giganti, mascotte e principesse Disney, maghi comici e fantasisti.

Il volo della Befana-2

“Abbiamo voluto dare seguito a questa iniziativa - ha detto il sindaco Rossi - sulla scorta del successo della prima edizione. Tra i diversi appuntamenti, l’Epifania in piazza ha visto la più ampia partecipazione di bambini, per questo non potevamo non riproporlo. Ringrazio il comandante Panaro che ha subito accolto la nostra idea, quella di riportare la Befana sul tetto del Teatro e farla atterrare nel cuore dei bambini grazie a un intervento davvero spettacolare”.

“L’Epifania è la festa che accende i sogni dei bambini – ha detto a sua volta il comandante Panaro - e per questo i Vigili del Fuoco hanno risposto con grande attenzione e slancio alla chiamata del sindaco. I Vigili vivono la comunità, spesso purtroppo in situazioni di emergenza e pericolo, ed è bello ritrovare una vicinanza un po’ insolita che sa di umanità e partecipazione. Vivremo ancora una volta una grande festa proponendo la figura del Vigile in una veste inusuale”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“L’Epifania è una festa molto sentita a Brindisi - ha concluso l’assessore Pinto - e ha radici che affondano nel tempo. Mi piace l’idea di sublimare questa iniziativa in un filone tradizionale che veda tanti bambini incontrarsi attorno alla figura della Befana, presente nell’immaginario collettivo, e a un evento spettacolare che per una volta spoglia i Vigili del Fuoco dei loro tradizionali compiti”.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Blitz della Polizia contro la Scu: otto arresti fra Brindisi e Mesagne

  • Uccisa in casa insieme al fidanzato: lavorava all'Inps di Brindisi

  • Covid: 12 positivi dopo un ricevimento, chiuso un asilo nido

  • Maltempo nel Brindisino: danni e allagamenti, intervengono i vigili del fuoco

  • Scu, estorsioni nelle campagne: “Un euro per ogni quintale di grano prodotto”

  • Prima svolta, indagato il presunto killer di Eleonora e Daniele

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BrindisiReport è in caricamento