Erica Mou a Torre Guaceto: "Luogo speciale, continuate a preservarlo"

La cantautrice di Trani ha presentato al festival "Il Libro possibile" di Polignano, provincia di Bari, il suo primo romanzo "Nel mare c'è la sete"

CAROVIGNO - "Io, una felicità così, prima non la capivo", è la frase che la cantautrice pugliese Erica Mou ha postato sulla sua pagina facebook, insieme ad alcune foto scattate ieri, sabato 11 luglio, sulla spiaggia di Torre Guaceto. "E' un luogo speciale, magico - si legge nelle risposte che la Mou ha aggiunto ai commenti - continuate a preservarlo". In spiaggia la cantante non si è sottratta a foto e abbracci con alcuni bagnanti che ha incontrato, omaggiandoli della sua dolcezza e simpatia. Qualche ora di relax, quindi, prima di raggiungere il festival de "Il Libro possibile" a Polignano, in provincia di Bari, dove Erica Mou ha presentato il suo primo romanzo "Nel mare c'è la sete", edito da Fandango libri. Un’esperienza, quella della scrittura, completamente diversa da quella della canzone, con una storia che è frutto di un anno di lavoro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incendio durante il rifornimento: in fiamme il distributore Ip di Sant'Elia

  • Non torna a casa: trovato senza vita in auto in aperta campagna

  • Positivi e tamponi nel Brindisino: i dati nei Comuni. Trend in crescita

  • Diffonde immagini intime di una donna: arrestato per revenge porn

  • Covid, Puglia: la curva non si abbassa, 32 nuovi decessi

  • Furti in casa mentre i proprietari dormono, paura nelle campagne

Torna su
BrindisiReport è in caricamento