Un albergo a disposizione di volontari e operatori sanitari del 118

La Normantour Srl ha consegnato le chiavi di 14 stanze a volontari e sanitari dell'associazione La Fratellanza popolare

BRINDISI - Quattordici stanze a totale disposizione dei volontari e dei sanitari del 118 impegnati quotidianamente in operazioni di soccorso a sospetti Covid. La Normantour Srl ha aperto gratuitamente le porte della propria struttura alberghiera (ristrutturata per le esigenze) all'associazione Fratellanza Popolare di San Vito dei Normanni, i cui operatori avevano manifestato il bisogno di una sistemazione diversa dal proprio domicilio per la tutela dei familiari conviventi.

La consegnadelle chiavi  è avvenuta stamattina (giovedì 16 aprile) in presenza di alcuni responsabili dell'associazione e di Domenico Nigro, in rappresentanza della Normantour Srl.  La lavanderia Ecolav della famiglia Manelli offrirà il servizio di lavaggio della biancheria e delle divise. Un grande gesto di solidarietà degli imprenditori locali nei confronti di tutti i volontari della Fratellanza Popolare e i sanitari del 118 che sono faticosamente messi a dura prova nella lotta al covid 19.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Auto si ribalta sulla provinciale: deceduto conducente

  • Nuovo Dpcm: restrizioni fino al 5 marzo. La Puglia tornerà arancione

  • Muore a 19 anni dopo forti emicranie: indagati due medici del Perrino

  • Violento impatto fra auto e moto in città: un giovane in ospedale

  • Covid, "furbetti del vaccino": ispezione dei Nas al Perrino

  • Neve in Puglia: risveglio imbiancato anche nel Brindisino

Torna su
BrindisiReport è in caricamento