menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Tano Grasso

Tano Grasso

Usura, estorsione: evoluzioni normative. Convegno con Tano Grasso

Venerdì pomeriggio nella Biblioteca dell'Ordine forense a Brindisi, organizzato da Aiga e Fai

BRINDISI – Il punto sulla normativa e le azioni applicate e applicabili ai fenomeni criminali dell’usura e dell’estorsione in un convegno organizzato per il pomeriggio di venerdì 21 febbraio dall’Aiga (Associazioni Italiana Giovani Avvocati) di Brindisi e dalla Fai (Federazione delle Associazioni Antiracket e Antiusura Italiane). Il tema, “Usura ed estorsione: evoluzione sociale e giuridica degli istituti”, impegnerà gli intervenuti dalle ore 15.30 alle ore 18.30, presso la sala della Biblioteca forense al secondo piano del palazzo di Giustizia di Brindisi.

I relatori. Tano Grasso, presidente onorario nazionale Fai e docente di Storia e dinamiche della mafia presso la Facoltà di Giurisprudenza di Catanzaro, conoscitore della situazione del Brindisino sin dall’inizio degli anni Novanta, quando seguì la nascita dei primi comitati antiracket locali, che parlerà su “Evoluzione sociale degli istituti e aspetti connessi alla criminalità organizzata”.

Poi Antonio De Donno, capo della Procura della Repubblica di Brindisi, che tratterà il tema “Evoluzione giuridica del reato di usura e aspetti connessi alle circostanze aggravanti e alla prescrizione”. Quindi Vincenzo Farina, avvocato del Foro di Brindisi e professore associato di Diritto Privato all’Università del Salento, che parlerà di “Usura bancaria, usura sopravvenuta e usura in concreto”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Puglia. Wedding: regole sanitarie e "covid manager" per ripartire

social

Festa della mamma: quando si festeggia e perché

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento