Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Attualità

La scherma approda nelle scuole: protocollo fra Comune di Brindisi e Fis

L'Istituto comprensivo Commenda coinvolto nella partnership fra ente e federazione. Martedì la presentazione dell'intesa, in presenza di un atleta plurimedagliato

BRINDISI - Martedì 28 settembre alle 11.30, presso la sala Guadalupi del Comune di Brindisi, si terrà la sottoscrizione del Protocollo d’intesa tra il Comune di Brindisi, l’Istituto Comprensivo “Commenda” e la Federazione Italiana Scherma. Interverranno: Riccardo Rossi, sindaco di Brindisi; Patrizia Carra, dirigente scolastico dell’Istituto comprensivo Commenda; Paolo Azzi, presidente della Federazione Italiana Scherma. 

La firma del Protocollo avrà come finalità la realizzazione interistituzionale di percorsi e strategie finalizzate ad interventi di promozione del territorio; il conseguimento della qualifica di City Partner della Fis da parte del Comune di Brindisi e la promozione della disciplina schermistica fra i giovani con particolare riferimento agli alunni della scuola primaria e secondaria di I grado del Comprensivo Commenda.

Si tratta di un punto di partenza per la nascita di percorsi di crescita culturale e sociale tra i ragazzi più giovani e, soprattutto, questa sottoscrizione segna uno spartiacque tra un passato recente, dominato dall’emergenza Covid e dall’assenza di possibilità di scambio sociale, e un futuro prossimo in cui la città e la scuola, in pieno accordo, pongono le basi per la nascita di occasioni sportive grazie alle quali i nostri ragazzi potranno finalmente ricominciare a costruire il proprio cammino. 

In tale circostanza verrà conferito alla società “Lame azzurre di Brindisi” lo scudo d’argento, riconoscimento per aver svolto per oltre trent’anni attività agonistica ininterrottamente. All’incontro prenderà parte anche l’atleta Paolo Pizzo, medaglia d’oro ai Campionati mondiali di Scherma del 2011 e 2017, medaglia d’argento alle Olimpiadi di Rio de Janeiro del 2016 e agli Europei di scherma di Strasburgo del 2014, di Torun del 2016 e di Tbilisi del 2017 e tre volte campione d’Italia di spada.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La scherma approda nelle scuole: protocollo fra Comune di Brindisi e Fis

BrindisiReport è in caricamento