menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Coronavirus, risalgono i nuovi positivi e il numero dei decessi

Puglia: la provincia di Bari rimane la zona che fa registrare i dati più alti. Tre morti all'ospedale Perrino

BRINDISI -  Oggi, lunedì 30 novembre, in Puglia, sono stati registrati 4.151 test per l'infezione da Covid-19 coronavirus e sono stati registrati 1.101 casi positivi: 515 in provincia di Bari, 69 in provincia di Brindisi, 87 nella provincia BAT, 198 in provincia di Foggia, 65 in provincia di Lecce, 162 in provincia di Taranto, 5 residenti fuori regione. Sono stati registrati 30 decessi: 14 in provincia di Bari, 3 in provincia di Brindisi, 9 in provincia di Foggia, 4 in provincia di Taranto. Dall'inizio dell'emergenza sono stati effettuati 784.515 test. I pazienti guariti sono 14.065; 38.772 sono i casi attualmente positivi. 

Il totale dei casi positivi Covid in Puglia è di 54.320, così suddivisi: 20.839 nella Provincia di Bari; 6.186 nella Provincia di Bat; 3.819 nella Provincia di Brindisi; 12.589 nella Provincia di Foggia; 4.119 nella Provincia di Lecce; 6.408 nella Provincia di Taranto; 359  attribuiti a residenti fuori regione; 1 provincia di residenza non nota. I Dipartimenti di prevenzione delle Asl hanno attivato tutte le procedure per l'acquisizione delle notizie anamnestiche ed epidemiologiche, finalizzate a rintracciare i contatti stretti.

Il bollettino epidemiologico Regione Puglia 30.11.2020

La situazione negli ospedali del Brindisino

Nell’ospedale di Ostuni sono ricoverati 24 pazienti in Medicina interna e 19 in Pneumologia. Al Perrino, invece, ci sono 18 pazienti in Malattie infettive, 23 in Pneumologia, 29 in Medicina interna, 6 in Rianimazione.  Oggi 3 decessi al Perrino nel reparto di Rianimazione: un paziente di 50 anni, uno di 65 e una paziente di 81 anni. Al Post Covid Mesagne sono ricoverati 15 pazienti. Nel Post Covid di Ceglie Messapica 11 ricoveri.

Situazione Ceglie Messapica

"Vi aggiorno sulla situazione contagi riferiti al 26 novembre. Sono 78 i cittadini risultati positivi al Covid-19. L’improvvisa impennata dei contagi di oggi è riconducibile al sensibile aumento dei casi all’interno delle famiglie con almeno un positivo. Dai dati che ci sono giunti dalla Asl, per il tramite della Prefettura, è possibile evidenziare che i casi positivi sono così suddivisi: 2 residenti domiciliati in altra città; 8 nella fascia 0-10 anni; 3 nella fascia 15-30 anni; 24 nella fascia 31-50 anni; 30 nella fascia 51-70 anni; 11  nella fascia 71-90 anni". Ha scritto il sindaco Agelo Palmisano sulla sua pagina Facebook. 

"È doveroso precisare che 6 nostri concittadini sono risultati positivi di lungo termine e non rientrano tra quelli in isolamento fiduciario. Contattati tutti personalmente, mi hanno riferito di essere per la maggior parte asintomatici o con lievi sintomi mentre 4 nostri concittadini risultano ricoverati presso gli ospedali di Brindisi e Ostuni".

"Bisogna continuare a tenere alta l’attenzione rispettando i protocolli di quarantena e isolamento fiduciario affidandosi ai medici di base e al sistema di contact tracing del Dipartimento di Igiene e Sanità Pubblica. E' fortemente consigliato l'autoisolamento quando si è in attesa dell'esito dei tamponi antigenici fatti privatamente oltre che nei casi in cui si sospetta di aver avuto contatti indiretti con soggetti positivi. Invito tutti a seguire con scrupolo e rigore le norme e ad indossare sempre la mascherina, mantenere la distanza di sicurezza, igienizzare spesso le mani. Si raccomanda, anche all’interno dei propri nuclei familiari, di evitare comportamenti che possono alimentare i contagi".

"Faccio gli auguri  di una pronta guarigione ai nostri concittadini che stanno vivendo questa tremenda esperienza, con l’auspicio che possano tornare alla normalità delle proprie vite senza ulteriori complicazioni". 

Situazione a Fasano

Le Autorità sanitarie hanno informato oggi il Comune di Fasano che il numero dei contagiati da Covid-19 è di 94. Ad essi vanno aggiunti i 13 attualmente positivi del cluster nella "Casa del Sole". Si raccomanda a tutti i cittadini di indossare sempre la mascherina su naso e bocca, igienizzare il più possibile le mani e osservare scrupolosamente il distanziamento sociale e le norme del Governo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

E' Anna Lucia Matarrelli la nuova comandante della polizia locale

Attualità

San Sebastiano, riconoscimento all'ex comandante Pietro Goduto

Ultime di Oggi
  • Emergenza Covid-19

    Coronavirus, oltre 1200 nuovi positivi e oltre 1500 guariti

  • Attualità

    Di Rocco: "Così abbiamo riorganizzato la biblioteca in piena pandemia"

  • Cronaca

    Minaccia di morte e terrorizza la madre e la moglie: finisce in carcere

  • Attualità

    "A Torre Guaceto le api vivono meglio e producono più miele"

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento